Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - Ufficio X - AT di Milano - Via Soderini 24, 20146 Milano - Tel. 02 92891.1 Centralino
Codice Ipa: m_pi - PEC uspmi@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.mi@istruzione.it - Codice AOO: AOOUSPMI - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80099830152

USR Lombardia - AT Milano > Educazione Permanente

Educazione Permanente

Area Educazione Permanente – Orientamento

L’educazione permanente rientra nel quadro del sistema integrato di istruzione e formazione degli adulti ed è volta a favorire “l’apprendimento in tutto l’arco della vita”. A trent’anni dalle “150 ore” nate come conquista sindacale dei lavoratori a garanzia del diritto allo studio per tutti, oggi l’educazione degli adulti fa riferimento agli obiettivi della Lifelong learning definiti in sede di Unione Europea.
La Legge di riforma della scuola individua l’educazione permanente tra i suoi principi direttivi e riconosce “pari opportunità per tutti di raggiungere elevati livelli culturali e sviluppare capacità e competenze coerenti con le attitudini e le scelte personali, adeguate all’inserimento nella vita sociale e nel mondo del lavoro, con riguardo alle dimensioni locali, nazionale ed europea. (L. n. 53/03 art. 2, comma a)
L’attuazione di progetti di educazione degli adulti è affidata all’azione specifica dei “Centri Territoriali Permanenti”, che operano a livello di distretto scolastico e hanno sedi territoriali di coordinamento istituite nella maggior parte dei casi presso Istituti Comprensivi o Scuole Medie.Ogni adulto che rientra in formazione ha l’opportunità di negoziare con i docenti del CTP/EdA la definizione del proprio percorso di aggiornamento culturale e/o di studio mediante la stesura di un patto formativo personalizzato.
I corsi a cura dei “ Centri Territoriali Permanenti” hanno durata variabile, possono essere annuali, brevi o modulari con un calendario definito in ore rispetto al percorso programmato.
Al termine di un corso o di un percorso di formazione è previsto, a seconda dei casi, il rilascio di titoli, certificazioni o attestazioni dei crediti formativi acquisiti, validi anche per l’accesso ai livelli di istruzione superiore e di formazione professionale.


ORIENTAMENTO – pagina provvisoria

L’orientamento è un processo associato alla crescita del soggetto in contesti sociali, formativi e lavorativi. Esso è un diritto del cittadino e comprende una serie di attività che mettono in grado il cittadino di ogni età ed in ogni momento della sua vita di:

  • identificare i suoi interessi, le sue capacità, competenze e attitudini,
  • identificare opportunità e risorse e metterle in relazione con i vincoli e i condizionamenti,
  • prendere decisioni in modo responsabile in merito all’istruzione, alla formazione, all’occupazione e al proprio ruolo nella società,
  • progettare e realizzare i propri progetti,
  • gestire percorsi attivi nell’ambito dell’istruzione, della formazione e del  lavoro e in tutte quelle situazioni in cui le capacità e le competenze sono messe in atto.


L’orientamento viene inteso come bene individuale, in quanto principio organizzatore della progettualità di una persona capace di interagire attivamente con il proprio contesto sociale e come bene collettivo, in quanto strumento di promozione del successo formativo e di sviluppo economico del paese.

La centralità della fase formativa rimane un nodo strategico:
a) per la persona che deve avere l’opportunità, durante il percorso formativo, di costruirsi delle competenze orientative adeguate ad accompagnare il proprio processo di orientamento lungo tutto l’arco della vita e di sviluppare una progettualità personale sulla quale innescare scelte progressivamente sempre più specifiche;
b) per l’istituzione che deve svolgere un ruolo strategico sia nel sostegno al sistema scolastico-formativo per l’esercizio delle sue funzioni orientative, sia nel coordinamento delle risorse che interagiscono attivamente con il sistema per il pieno raggiungimento degli obiettivi orientativi di propria competenza, sia nella costruzione di un sistema nazionale finalizzato ad integrare politiche dell’istruzione e della formazione e politiche del lavoro in un’ottica di orientamento lungo tutto il ciclo di vita.

Dalle “Linee guida in materia di orientamento lungo tutto l’arco della vita (8 aprile 2009)


IN EVIDENZA:

<







Per informazioni:
Area Orientamento


Anna Negri
0256666711  St. 608
E-mail anna.negri@istruzione.milano.it

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano