Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - Ufficio X - AT di Milano - Via Soderini 24, 20146 Milano - Tel. 02 92891.1 Centralino
Codice Ipa: m_pi - PEC uspmi@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.mi@istruzione.it - Codice AOO: AOOUSPMI - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80099830152

Cerimonia di presentazione “La campana del Manzoni”

Milano 2 maggio 2016, ore 18.30 Questura di Milano, via Fatebenefratelli 11

COMUNICATO STAMPA

 

CERIMONIA di PRESENTAZIONE “La CAMPANA DEL MANZONI”

2 maggio 2016, ore 18.30

Questura di Milano, via Fatebenefratelli 11

 

Torna oggi alla luce la “campana del Manzoni”, una campana di bronzo del XXIX secolo che era posta all’interno del complesso dove ora ha sede la questura di Milano, nei secoli in cui ospitò prestigiose scuole milanesi, in cui studiarono protagonisti del Risorgimento, della cultura e della società italiana tra cui Alessandro Manzoni. Dal Collegio dei Nobili di San Carlo Borromeo all’Imperial-Regio Collegio Longone, la campana scandiva le ore di lezione. Restaurata grazie alla collaborazione di Polizia di Stato, Rotary International e Ufficio Scolastico Provinciale di Milano, viene “svelata” ufficialmente questa sera in una cerimonia in cui sarà anche mostrata una lapide “gratulatoria” risalente al 1654, così chiamata perché volta a ringraziare chi donò finanziamenti agli istituti di allora. La campana era stata rimossa durante i lavori di consolidamento del tetto ed era rimasta accantonata nel secondo cortile della questura.

 

Contestualmente si presenta il testo “La Campana del Manzoni. Quattro secoli di storia milanese” (Metamorfosi Editore, Milano) a cura di Gianni Rizzoni, che raccoglie interventi sui reperti restaurati, narra degli storici collegi e degli alunni famosi, in particolare appunto Manzoni, a cui è riservata una sezione illustrata. Fino all’oggi. Il testo sarà donato alle scuole dei territori coinvolti.

 

Alla cerimonia partecipano Antonio De Iesu, questore di Milano, Tomaso Quattrin,  governatore del distretto 2041 Rotary International, Luigi Savina, vicecapo della Polizia, che per primo ha dato il via ai restauri quando era questore a Milano, e Marco Bussetti, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Milano e Città metropolitana, che dice: “La Campana sembra solo un piccolo oggetto, ma di fatto è un simbolo di grande significato. Un simbolo per chi lavora e si occupa di scuola ogni giorno, per ogni studente e anche per noi. Un simbolo per l’intera città di Milano, per il territorio lombardo e per il Paese intero. Perché Milano non vuole essere solo capitale della finanza e dell’economia, ma principalmente desidera essere capitale della cultura e nello specifico di quella cultura che si semina ogni giorno a scuola. Con pazienza, passione, professionalità, con quella prospettiva etica che Manzoni – e i suoi eredi – ancor oggi sono capaci di trasmettere con disinvoltura ai giovani. Una cultura che sta alla base di ogni speranza per il nostro Paese, perché ha ricchezze nascoste come questa che voi oggi state contribuendo a rendere di nuovo visibile e accessibile”.

 

comunicato in formato pdf:

c s  cerimonia Campana del Manzoni 2 maggio
Titolo: c s cerimonia Campana del Manzoni 2 maggio (0 click)
Etichetta:
Filename: c-s-cerimonia-campana-del-manzoni-2-maggio.pdf
Dimensione: 108 KB

 

invito:

invito_internet
Titolo: invito_internet (0 click)
Etichetta:
Filename: invito_internet.pdf
Dimensione: 4 MB

 

 

 

 ____________________________________________

Contatto stampa: Laura Prinetti
comunicazionescuola.mi@gmail.com
Via Soderini , 24  – 20146 Milano
Interno 02.92891.592

  • Condividi questo post su Facebook

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano