Navigazione veloce

Ambito Territoriale di Mantova - via Cocastelli, 15 - 46100 Mantova
PEC uspmn@postacert.istruzione.it - Email usp.mn@istruzione.it - iPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPMN
Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39 - centralino tel. 0376 227 200 - CF 80019600206

Selezione di progetti formativi sui processi di digitalizzazione e di innovazione tecnologica

La presentazione delle candidature entro le ore 14.00 del 24 novembre 2014.

Direzione Generale
Ufficio IX – Comunicazione
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. AOODRLO n° 18960
Milano, 12 novembre 2014

A tutti i dirigenti scolastici delle scuole statali della Regione Lombardia

Ai dirigenti degli Ambiti Territoriali

Ai dirigenti delle scuole capofila delle reti territoriali della Regione Lombardia

Ai dirigenti delle scuole individuate come Poli Formativi nel quadro del Piano nazionale Scuola Digitale

Ai dirigenti delle scuole Scuol@.2.0

p.c. Alle organizzazioni sindacali

Oggetto: DDG 12 del 6 novembre 2014, Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali del MIUR/Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica.
AVVISO PER LA SELEZIONE rivolta alle Istituzioni scolastiche di Progetti Formativi sui processi di digitalizzazione e di innovazione tecnologica, ai sensi dell’art. 16, comma 1, lettera f della Legge 8 novembre 2013 n° 128 – scadenza per la presentazione delle candidature al 24 novembre 2014, ore 14.00.

Si informa che con il decreto di cui all’oggetto è aperta una procedura di selezione per l’individuazione, per ciascuna regione, di un Progetto Formativo sui processi di digitalizzazione e di innovazione tecnologica da finanziare con importi proporzionati alla consistenza dell’organico regionale dei docenti.

Si trasmette pertanto in allegato il decreto richiamato in oggetto, conseguente al DM 762/2014, della Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica, sottolineando per la Loro attenzione quanto segue:

  1. Allegato al decreto vi è un documento, di centrale importanza operativa, che contiene le aree tematiche di cui la formazione dovrà trattare, lo schema della stesura del Progetto Formativo da candidare e i previsti modelli di dichiarazione;
  2. Alle istituzioni scolastiche della Regione Lombardia sono destinate risorse per € 147.114,86;
  3. I Progetti formativi assegnatari di tali risorse devono essere proposti da istituzioni scolastiche capofila di Poli Formativi a carattere regionale (art. 2 c. 1), da costituire per l’occasione;
  4. Per ogni regione è prevista l’individuazione di un solo Progetto Formativo come vincitore della selezione (art. 2 c. 3);
  5. In mancanza di presentazione di progetti validi le risorse stanziate per una regione verranno redistribuite tra le altre (art. 2 c. 4);
  6. La valutazione dei progetti avverrà a cura di una specifica commissione presso il MIUR (art. 4, c. 1), secondo i parametri stabiliti dall’art. 4 c. 2, così riassumibili:

    1. 20 punti per l’adeguatezza della proposta alle specifiche del Progetto Formativo, di cui 5 riservati alla valutazione della presenza dei diversi ordini di scuola nelle reti candidate (cfr. art. 4 c. 2 lett. A);
    2. 20 punti per il costo orario per allievo (vedi metodo di calcolo a art. 4 c. 2 lett. B);
    3. 30 punti per il numero delle sedi di corso (vedi metodo di calcolo a art. 4 c. 2 lett. C);
    4. 10 punti per la presenza di ambienti online per la gestione dei corsi, ulteriori e diversi rispetto al SIDI;
    5. 10 punti per pregresse assegnazioni di interventi formativi alla scuola capofila da parte di MIUR o USR;
    6. 10 punti per partecipazione pregressa al Piano Nazionale Scuola Digitale, con la specifica di 2 punti per ciascuna Scuol@2.0 facente parte della rete.
  7. I requisiti di ammissione di ciascuna rete regionale concorrente sono individuati come segue:

    1. Inclusione della rete regionale di almeno una scuola per provincia e identificazione di tutte le scuole partecipanti come sedi di erogazione dei corsi;
    2. Disponibilità alla data della sottoscrizione delle dotazione tecnologiche previste (verificare con attenzione l’art. 5 c. 2);
    3. Compilazione delle dichiarazioni di consenso all’utilizzo dei materiali prodotti, di adesione alle attività previste di monitoraggio e di esattezza e veridicità (art. 5 cc. 3-4-6);
    4. Quantificazione del costo complessivo del progetto coincidente (salvo approssimazioni) con il finanziamento spettante alla regione; nel costo devono essere compresi i costi della docenza, dei test di valutazione dell’efficacia e dei costi organizzativi (max 10% del totale spettante – cfr. art. 5 c. 5).
  8. Le domande vanno inviate esclusivamente mediante PEC a DGCASIS@postacert.istruzione.it entro le 14.00 del 24 novembre 2014.

Si sollecitano, pertanto, le reti territoriali delle scuole lombarde e le scuole tutte aventi le caratteristiche adeguate per la candidatura e la partecipazione a prendere gli opportuni accordi in materia.

Al fine di condividere con le SS.LL. le problematiche organizzative e gestionali e la riflessione sulle migliori modalità possibili di dare corso alla presenza delle scuole della nostra regione nel processo formativo identificato dal DM 762, sono organizzati presso questo USR, aula riunioni, sesto piano i due seguenti momenti di confronto:

  • 17 novembre 2014, ore 10.30: delegati degli AA.TT. e delegati delle reti territoriali di scuole, ove interessati (in relazione agli AA.TT. si suggerisce la partecipazione, ove non diversamente disposto da chi di competenza, dei referenti per Generazione Web o per il Piano Nazionale Scuola Digitale);
  • 19 novembre 2014, ore 14.30: dirigenti o referenti di scuole interessate alla partecipazione come capofila di progetti.

    Cordiali saluti.

     

    Il dirigente Ufficio IX
    Franco Gallo

    Allegato

    FG/
    Referenti:

    Massimiliano Barberio
    tel. 02 574 627 339
    Email massimo.barberio1@istruzione.it

    Claudia Casavola
    tel. 02 574 627 334
    Email claudia.casavola@istruzione.it

  • AT - Aree

    Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

    VIILecco

    VIIILodi

    IXMantova

    IXMilano