Navigazione veloce

Ambito Territoriale di Mantova - via Cocastelli, 15 - 46100 Mantova
PEC uspmn@postacert.istruzione.it - Email usp.mn@istruzione.it - iPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPMN
Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39 - centralino tel. 0376 227 200 - CF 80019600206

Progetto Vivere in Italia
L’italiano per il lavoro e la cittadinanza

All’interno del progetto del Fondo Europeo per l’Integrazione “Vivere in Italia” la Fondazione Ismu promuove la formazione specialistica per l’insegnamento dell’italiano a stranieri.

progetto «Vivere in Italia»

Formazione docenti

Corsi di glottodidattica: 30 ore propedeutiche
al conseguimento della certificazione Ditals I livello/profilo immigrati
a partire da novembre 2012 in 8 province lombarde

All’interno del progetto del Fondo Europeo per l’Integrazione “Vivere in Italia. L’italiano per il lavoro e la cittadinanza” 2ª edizione, promosso da Regione Lombardia/DG. Famiglia, Conciliazione, Integrazione e Solidarietà Sociale e DG. Occupazione e politiche del lavoro, con varie partnership, la Fondazione Ismu in collaborazione con altri, promuove la formazione specialistica per l’insegnamento dell’italiano a stranieri, finalizzata al conseguimento della Certificazione DITALS di I livello/profilo immigrati.

Sono in via di attivazione 12 corsi preparatori distribuiti in 8 province della Lombardia: Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Mantova, Milano, Pavia e Varese. I corsi avranno una durata obbligatoria di 30 ore e, indicativamente, si svolgeranno in orario pomeridiano. Per iscriversi bisogna compilare la scheda on-line, segnalando la sede territoriale prescelta. Entro la novembre saranno pubblicati programmi, orari, indirizzi e calendari di attività, articolati per provincia.

Sono ammessi al corso preparatorio i docenti che hanno svolto almeno 30 ore di attività didattica o di tirocinio pratico-osservativo in Italia o all’estero.

Prerequisiti:

  1. Diploma di scuola superiore valido per l’ammissione all’Università;
  2. Dichiarazione che attesti l’attività di insegnamento (in qualsiasi materia presso enti o scuole pubbliche o private) o l’attività di tirocinio in classi di italiano per stranieri, in Italia/all’estero (minimo 30 ore).

Per i candidati stranieri sono richiesti inoltre:

  1. Buona conoscenza dell’italiano (livello C1 del Quadro Comune Europeo);
  2. Diploma di scuola superiore – tradotto, autenticato e munito di dichiarazione di valore – valido per l’ammissione all’Università nel Paese in cui è stato conseguito.

Per i docenti interessati l’Università per Stranieri di Siena attiverà una sessione straordinaria d’esame Ditals I livello/profilo immigrati, già programmata per lunedì 27 maggio 2013.

Chi, invece, vorrà sostenere il II livello lo farà regolarmente nella sessione del 15 luglio 2013. Si segnala che il Miur attribuisce alla Ditals di II livello 0,25 punti ai fine delle graduatorie (pag. 89 del sito MIUR http://www.istruzione.it/web/istruzione/home)

AT - Aree

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano