Navigazione veloce

Ambito Territoriale di Mantova - via Cocastelli, 15 - 46100 Mantova
PEC uspmn@postacert.istruzione.it - Email usp.mn@istruzione.it - iPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPMN
Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39 - centralino tel. 0376 227 200 - CF 80019600206

Progetto sisma
di sostegno alla genitorialità

Stasera a Viadana un incontro c/o il MuVi-Sala Saviola, del progetto di sostegno alla genitorialità in caso di eventi sismici.

PROGETTO DI SOSTEGNO ALLA GENITORIALITÀ
IN CASO DI EVENTI SISMICI

Premessa

Nell’ultimo mese le popolazioni delle province di Mantova, Modena e Ferrara stanno affrontando una grave situazione dopo il sisma che le ha colpite, costringendo molte persone a lasciare le loro case distrutte per vivere in auto o in tendopoli.

Il terremoto, qui in Pianura Padana, è sempre stato un evento lontano dai nostri pensieri, dalla nostra consapevolezza, dalla nostra quotidianità. Ora invece in modo brusco e improvviso, come è infatti la natura di ogni terremoto, ha fatto tremare le nostre certezze e il nostro senso di controllo e di stabilità nella nostra vita, di adulti e di bambini.

Come ogni calamità, il terremoto è quindi considerato un evento traumatico che minaccia la vita o la salute delle persone; in molti casi può essere associato all’esperienza del lutto per la perdita della casa, delle proprie abitudini e delle proprie attività.

Rappresenta un’esperienza difficile da affrontare per ogni persona, con specifiche reazioni fisiologiche, psicologiche e comportamentali, ma per i bambini risulta ancora più complesso viste le capacità cognitive ed affettive ancora in fase di sviluppo. É quindi necessario il ruolo degli adulti, in particolare dei genitori, nel favorire e nel sostenere l’espressione delle emozioni, dei pensieri e delle fantasie correlati al terremoto.

Con queste premesse il supporto alla genitorialità, focalizzato sui contenuti e sulle modalità di comunicazione genitori-figli, è indirizzato a garantire ai bambini le migliori condizioni per affrontare ed elaborare il trauma del terremoto.

Pianificazione dell’intervento

Gli interventi di sostegno alla genitorialità nel caso di sisma hanno lo scopo di aiutare i genitori ad essere competenti e protettivi nonostante la situazione traumatizzante, perché è fondamentale riconquistare un senso di normalità e sicurezza per far fronte ai sentimenti di paura, di impotenza e di frustrazione che caratterizzano l’aver vissuto un evento così doloroso.

Gli obiettivi possono così essere sintetizzati:

  1. fornire informazioni in merito alle reazioni al terremoto a livello psicologico e comportamentale nei bambini;
  2. creare uno spazio di condivisione e di confronto tra genitori sull’esperienza del terremoto;
  3. proporre delle linee guida psico-educative per orientare l’agire genitoriale.

In linea con questi obiettivi è possibile pianificare due incontri, un primo a giugno 2012 e un secondo a settembre 2012, della durata di circa due ore ciascuno.

Dott.ssa Tamara Agosti
Psicologa Psicoterapeuta
via Divisione Acqui 7, Mantova
Cell. 339 30 95 647
Email tamara.agosti@gmail.com
Web www.studio-psicologia.com

AT - Aree

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano