Navigazione veloce

Ambito Territoriale di Mantova - via Cocastelli, 15 - 46100 Mantova
PEC uspmn@postacert.istruzione.it - Email usp.mn@istruzione.it - iPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPMN
Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39 - centralino tel. 0376 227 200 - CF 80019600206

Personale docente e ATA – domande trasformazione e/o modifica rapporto di lavoro, da tempo pieno a tempo parziale e rientro a tempo pieno, a.s. 2018-2019

Il 15 marzo 2018 scade il termine per la presentazione delle domande di trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale, di modifica dell’orario e/o tipologia dell’attuale contratto a tempo parziale e di rientro a tempo pieno.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio IX – Mantova

Prot. n. 356 del 12/02/2018

Ai dirigenti scolastici di Mantova e Provincia
Al sito web
E p.c. alle OO. SS. del comparto scuola

In base all’O.M. n.55/1998, il prossimo 15 marzo scade il termine di presentazione delle domande di trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale, di modifica dell’orario  e/o  tipologia  dell’attuale  contratto  a  tempo  parziale  e  di  rientro  a  tempo  pieno. L’eventuale domanda va presentata direttamente alla scuola di titolarità, mentre il personale già a tempo parziale non deve presentare alcuna istanza di conferma, in quanto il contratto a suo tempo sottoscritto conserva validità fino alla richiesta di modifica o rientro a tempo pieno: pertanto non è richiesta la presentazione di nuova istanza per la prosecuzione del rapporto di lavoro in regime di part-time.

Al fine di coordinare gli adempimenti delle istituzioni scolastiche e quelle dello scrivente ufficio, si forniscono le seguenti indicazioni:

1) NUOVI  PART-TIME  E/O  VARIAZIONE  ORARIO:  entro  il  31  marzo  2018  le  istituzioni scolastiche acquisiranno a SIDI tutte le domande presentate nei termini (percorso Personale Scuola/Personale comparto scuola/Gestione posizioni di stato/Trasformazione rapporto di lavoro a tempo parziale/Acquisire domande). Gli originali delle predette istanze dovranno essere trattenuti dalle istituzioni scolastiche per la successiva predisposizione del contratto individuale di lavoro a tempo parziale che, si ricorda, potrà avvenire solo previa pubblicazione da parte dello scrivente ufficio dell’elenco del personale ammesso al regime di lavoro part-time.

2) RIENTRO A TEMPO PIENO: per il personale che rientra a tempo pieno la chiusura del contratto a SIDI sarà effettuata dal competente ufficio organici, mentre rimane in capo alle istituzioni scolastiche la predisposizione del provvedimento cartaceo di reintegro. Per il solo personale che, in via eccezionale, chiede di rientrare a tempo pieno dopo un solo anno di lavoro part-time, tutto il procedimento amministrativo è di competenza di questo UST e pertanto le eventuali istanze dovranno essere trasmesse in originale allo scrivente.

Successivamente alle operazioni di cui sopra, comunque non oltre la data del 5 aprile 2018, tutte le domande presentate nei termini, comprese quelle di rientro a tempo pieno, nonché la relativa documentazione, dovranno essere trasmesse esclusivamente a mezzo e-mail in formato .PDF, al seguente indirizzo mail:  paola.borsari.mn@istruzione.it.

La trasformazione o modifica del rapporto di lavoro a tempo parziale deve tener conto della compatibilità dell’orario richiesto. Relativamente alla scuola primaria l’orario dovrà comprendere anche la programmazione.

Per il personale docente di scuola secondaria di I e II grado che non intende volontariamente variare il proprio orario di servizio, ma la cui modifica dovesse rendersi necessaria per garantire l’unicità dell’insegnamento (in seguito alla definizione del numero effettivo di classi autorizzate in sede di adeguamento dell’organico di diritto alla situazione di fatto), il numero di ore di servizio sarà concordato dal dirigente scolastico e dal docente, comunicandolo al competente ufficio organici di questo ufficio in tempo utile per le operazioni di mobilità in organico di fatto (utilizzazioni e assegnazioni provvisorie) e per le nomine a tempo determinato di competenza dell’UST. Anche in quest’ultimo caso, l’ufficio scolastico territoriale curerà l’aggiornamento del contratto a SIDI, mentre l’istituzione scolastica predisporrà il provvedimento cartaceo.

Si invitano i dirigenti scolastici a valutare attentamente le compatibilità degli orari richiesti e ad apporre il prescritto parere nella parte riservata in calce alla domanda. Eventuali pareri negativi dovranno essere espressi con motivata dichiarazione a parte. Si richiamano, in merito, le disposizioni dell’O.M. 446/97 e le modifiche introdotte in materia di part-time dall’art. 73 della Legge 6 agosto 2008, n. 133, conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112.

Inoltre, si rammenta che il personale richiedente la trasformazione del rapporto di lavoro a tempo parziale dall’a.s. 2018-2019 e che presenterà anche domanda di mobilità per il medesimo anno scolastico, qualora ottenga il trasferimento dovrà confermare o revocare la domanda di part- time entro 5 giorni dalla pubblicazione dei movimenti.

Gli elenchi del personale avente diritto alla trasformazione del rapporto di lavoro, alla modifica o rientro a tempo pieno, saranno pubblicati dallo scrivente ufficio e trasmessi alla Ragioneria Territoriale dello Stato e alle istituzioni scolastiche prima dell’inizio delle operazioni di determinazione dell’organico di fatto 2018-2019. Successivamente alla pubblicazione degli elenchi di  cui  sopra,  non  sarà  più  possibile  revocare  le  domande  presentate,  salvo  particolari  ed eccezionali motivazioni debitamente documentate.

L’acquisizione al SIDI dei contratti di lavoro a tempo parziale, la modifica del precedente orario e il rientro a tempo pieno sarà effettuata, per competenza, dai predetti uffici organici. Le istituzioni scolastiche, quindi, sulla base dei suddetti elenchi, provvederanno alla stipula dei contratti di trasformazione del rapporto di lavoro di tutte le tipologie sopra indicate con decorrenza dal 1 settembre 2018 e provvederanno, altresì, all’invio degli stessi alla Ragioneria Territoriale dello Stato per la registrazione.

Si fa riserva di comunicare eventuali diverse determinazioni del MIUR in merito alla modifica dei termini di presentazione delle domande.

Infine, le SS.LL. sono invitate a voler procedere ad una attenta verifica della presenza al SIDI del  contratto  a  tempo  parziale del personale  in  servizio  nel  corrente  anno  scolastico,  con particolare riferimento al personale neo-immesso in ruolo, comunicando sempre per e-mail le eventuali discordanze riscontrate.

I dirigenti scolastici avranno cura di notificare la presente a tutto il personale docente ed ATA in servizio nelle rispettive istituzioni scolastiche, richiamando la scadenza del 15 marzo 2018 per la presentazione delle domande.

Si ringrazia per la collaborazione.

 

Il dirigente
Novella Caterina

Allegati: 

Comunicazione prot. n.  356 del 12/02/2018 (.pdf 483 kb)

Titolo: Modello-A-part-time-2017-18 (.doc 42 kb)

Titolo : Modello B- rientro tempo pieno-2017-178 (.doc 27 kb)

 
Per informazioni:
Gianpaolo Ferrarini
Tel. 0376 227 242 VOIP 80542  mail gianpaolo.ferrarini.mn@istruzione.it
Paola Borsari
Tel. 0376 227 243 VOIP 80543  mail paola.borsari.mn@istruzione.it

AT - Aree

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano