Navigazione veloce

Ambito Territoriale di Mantova - via Cocastelli, 15 - 46100 Mantova
PEC uspmn@postacert.istruzione.it - Email usp.mn@istruzione.it - iPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPMN
Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39 - centralino tel. 0376 227 200 - CF 80019600206

Notifica configurazione commissioni
degli Esami di stato conclusivi II ciclo

Dal 29 maggio disponibili le lettere di nomina di Presidenti e Commissari; nel frattempo si notifica la configurazione delle commissioni degli Esami di stato conclusivi II ciclo.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio XVI – Mantova
ESAMI DI STATO

Prot. n° MIUR AOO USPMN R.U. 4513/C29c
del 23 maggio 2012

Ai dirigenti scolastici
degli istituti secondari di secondo grado
statali e paritari

Al referente plico telematico UST Renzo Calicchio

E p.c. All’ufficio Supporto Autonomia delle Scuole

E p.c. al sito dell’UST

Oggetto: Esami conclusivi del 2° ciclo di istruzione a.s. 2011-12 – Notifica configurazione commissioni d’esame

Nell’informare che dal 29 maggio saranno disponibili le stampe delle lettere di nomina dei Presidenti e commissari, si notifica la configurazione delle commissioni d’esame di stato conclusivo del 2° ciclo di istruzione che opereranno sul territorio provinciale in occasione dei prossimi esami che inizieranno il 18 giugno con l’insediamento delle commissioni e proseguiranno il 20 e 21 giugno con le prove scritte.

I dirigenti scolastici sono invitati a controllare la correttezza dei dati inseriti al SIDI, in modo particolare l’esattezza del codice meccanografico relativo all’indirizzo di studio delle classi, in quanto, com’è noto, in base ai codici inseriti il Ministero provvederà a trasmettere i plichi telematici delle prove scritte.

La trasmissione telematica delle tracce delle prove scritte anziché l’invio dei plichi cartacei rientra nelle iniziative del MIUR per semplificare gli adempimenti delle scuole, anche mediante le nuove tecnologie.
Dopo la simulazione nazionale sull’utilizzo del Plico Telematico, svolta nel periodo dal 9 al 16 maggio, la nuova modalità verrà sperimentata nei giorni fissati dal calendario nazionale e cioè il 20 e 21 giugno p.v.

I dirigenti scolastici sono invitati a riprodurre copia dell’Ordinanza Ministeriale n° 41 dell’11 maggio 2012, reperibile nel sito intranet e internet del MIUR, relativa alle istruzioni e modalità organizzative per lo svolgimento degli esami conclusivi del secondo ciclo per l’a.s. 2011-12 per la consegna ai Presidenti che saranno nominati presso i rispettivi istituti, nonché ai docenti designati membri interni.

All’Ordinanza sono allegati i Verbali delle operazioni d’esame. Al riguardo, l’altra novità della tornata di esami è rappresentata dal pacchetto software “Commissione web”, reperibile nel sito istituzionale del MIUR, che le commissioni potranno utilizzare per la verbalizzazione delle operazioni d’esame, in sostituzione del Programma Conchiglia.

Il pacchetto infatti consente la completa integrazione dei dati immessi dalle segreterie scolastiche al SIDI, prima dell’insediamento delle commissioni 18 giugno 2012, con quelli che saranno inseriti dalle commissioni.

A conclusione del processo, i dati sulle valutazioni degli alunni verranno trasferiti nell’area “Esiti esame di Stato”.

STUDENTI INTERNI CON CITTADINANZA NON ITALIANA AMMESSI ALL’ESAME PRIVI DEL DIPLOMA DI LICENZA CONCLUSIVA DEL PRIMO CICLO CONSEGUITO NEL NOSTRO PAESE

I dirigenti scolastici delle sedi di esame consegneranno a ciascun Presidente copia della CM 465 del 27 gennaio 2012 a firma del direttore generale Carmela Palumbo che chiarisce benissimo che qualora, in sede di controllo dei documenti dei candidati da parte delle commissioni, emergano situazioni sopra evidenziate, la posizione dei candidati è già regolarizzata.

La circolare infatti puntualizza che :

“…per questi studenti, si deve ritenere, che i competenti collegi docenti (o i consigli di classe in applicazione art. 192, comma 3 , D.Lvo 297/94) abbiano già valutato, all’atto della iscrizione alle classi degli istituti di istruzione secondaria, i corsi di studio seguiti nei Paesi di provenienza e i titoli di studio eventualmente posseduti, senza nulla eccepire circa il mancato possesso del diploma di licenza conclusivo del primo ciclo di istruzione previsto dal nostro ordinamento scolastico.

Inoltre gli interessati, a seguito dell’iscrizione, hanno legittimamente frequentato i percorsi di istruzione secondaria, ottenendo l’ammissione alle classi successive e infine alle classi quinte, confidando a ragione nella regolarità delle proprie posizione scolastiche e nella possibilità di sostenere gli esami conclusivi a seguito di ammissione deliberata in sede di scrutinio finale.
Pertanto, il complesso delle disposizioni richiamate nella CM attribuisce alle singole istituzioni scolastiche e ai loro organi collegiali il compito e la responsabilità di definire, in fase di iscrizione, l’ingresso degli studenti con cittadinanza non italiana, privi del diploma di licenza di scuola secondaria di primo grado, ai percorsi del secondo ciclo di istruzione.”

f.to Il dirigente reggente
Francesca Bianchessi

Allegati

Referente territoriale esami
Giacomina Farina
tel. 0376 227 245
Email giacomina.farina.mn@istruzione.it

AT - Aree

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano