Navigazione veloce

Ambito Territoriale di Mantova - via Cocastelli, 15 - 46100 Mantova
PEC uspmn@postacert.istruzione.it - Email usp.mn@istruzione.it - iPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPMN
Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39 - centralino tel. 0376 227 200 - CF 80019600206

Lotta contro l’abuso e lo sfruttamento sessuale dei minori (D.Lgs. n° 39/2014)

Disposizioni contro l’abuso e lo sfruttamento sessuale dei minori.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l’Istruzione

Agli Uffici Scolastici Regionali
LORO SEDI

Al Dipartimento Istruzione
della Provincia Autonoma di TRENTO

Alla Sovrintendenza Scolastica
della Provincia Autonoma di BOLZANO

All’Intendenza Scolastica
per la Scuola in Lingua Tedesca BOLZANO

All’Intendenza Scolastica
per le Scuole delle Località Ladine BOLZANO

Alla Regione Autonoma della Valle d’Aosta
Ass. Istruzione e Cultura Direzione Personale Scolastico
AOSTA

e p.c. All’Ufficio di Gabinetto
SEDE

Al Ministero della Giustizia
SEDE

Oggetto: Lotta contro l’abuso e lo sfruttamento sessuale dei minori (D.Lgs. n° 39/2014)

Questa Amministrazione fa presente che dal prossimo 6 aprile entrerà in vigore l’art. 25-bis del d.P.R. n° 313 del 2002, secondo il quale “Il certificato penale del casellario giudiziale di cui all’articolo 25 deve essere richiesto dal soggetto che intenda impiegare al lavoro una persona per lo svolgimento di attività professionali o attività volontarie organizzate che comportino contatti diretti e regolari con minori, al fine di verificare l’esistenza di condanne per taluno dei reati di cui agli articoli 600-bis, 600-ter, 600-quater, 600-quinquies e 609-undecies del codice penale, ovvero l’irrogazione di sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con minori. Il datore di lavoro che non adempie all’obbligo di cui all’articolo 25-bis del decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre, n° 313, è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria del pagamento di una somma da 10.000,00 a 15.000,00 euro”.

Al riguardo, saranno tempestivamente fornite ulteriori idonee indicazioni al fine di agevolare e semplificare le modalità di attuazione della predetta normativa e di garantire le sue finalità di tutela dei minori.

Il capo dipartimento
Luciano Chiappetta

AT - Aree

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano