Navigazione veloce

Ambito Territoriale di Mantova - via Cocastelli, 15 - 46100 Mantova
PEC uspmn@postacert.istruzione.it - Email usp.mn@istruzione.it - iPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPMN
Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39 - centralino tel. 0376 227 200 - CF 80019600206

L. 448/1998: ripartizione del contingente
assegnato in Lombardia

Disposizione del direttore generale regionale relativa ai posti assegnati alla Lombardia per lo svolgimento dei compiti a sostegno dell’autonomia scolastica per il biennio 2011/2013.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Direzione Generale

Prot. n° MIURAOODRLO R.U. 7185
Milano, 7 luglio 2011

Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali della Lombardia

Ai Dirigenti scolastici delle scuole statali
di ogni ordine e grado della Lombardia

Alle OO.SS. del Comparto Scuola
e dell’area V della dirigenza scolastica

Ai siti dell’USR e degli UU.SS.TT. della Lombardia

Il Direttore Generale

VISTO l’art. 26, comma 8 della Legge 23 dicembre 1998 n° 448, che prevede la facoltà per l’Amministrazione scolastica centrale e periferica di avvalersi dell’opera di dirigenti scolastici e di docenti per lo svolgimento dei compiti connessi con l’attuazione dell’autonomia scolastica;

VISTA la C.M. n° 11 del 8 febbraio 2011, relativa al contingente assegnato alla Regione Lombardia, per la designazione di 43 unità di personale per il biennio 2011/2013;

VISTA la propria nota, prot. n° 2586 dell’8 marzo 2011, con la quale è stato dato l’avviso di avvio della procedura di selezione;

VISTO il proprio Provvedimento n° 3568 del 31 marzo 2011, con il quale è stata costituita un’apposita Commissione per la valutazione degli aspiranti;

VISTO il D.P.R. 20 gennaio 2009, n° 17, con il quale è stato adottato il regolamento recante norme di organizzazione del M.I.U.R., ed in particolare l’art. 8, che istituisce in ciascun capoluogo di regione un Ufficio Scolastico Regionale;

VISTO il Decreto n° 251 del 3 maggio 2010 di riorganizzazione dell’USR Lombardia, che prevede l’individuazione degli Uffici di livello dirigenziale non generale con definizione dei relativi compiti;

VISTO il Decreto n° 400 del 4 giugno 2010 di riorganizzazione dell’USR Lombardia, che prevede l’assegnazione del personale amministrativo e del personale scolastico agli Uffici dirigenziale dell’USR Lombardia;

RITENUTO nelle more dell’emanazione del nuovo Regolamento, di dover comunque procedere alla ripartizione del contingente disponibile per il biennio 2011/2013, per lo svolgimento dei compiti connessi con l’attuazione dell’autonomia scolastica;

DISPONE

il contingente dei posti assegnato alla Regione Lombardia per lo svolgimento dei compiti connessi con l’attuazione dell’autonomia scolastica è ripartito tra gli Uffici della Direzione Scolastica Regionale della Lombardia, come di seguito indicato:

Direzione Generale nr. 18 unità
U.S.T. di Bergamo nr. 2 unità
U.S.T. di Brescia nr. 4 unità
U.S.T. di Como nr. 2 unità
U.S.T. di Cremona nr. 1 unità
U.S.T. di Lecco nr. 1 unità
U.S.T. di Lodi nr. 1 unità
U.S.T. di Mantova nr. 1 unità
U.S.T. di Milano nr. 6 unità
U.S.T. di Monza nr. 2 unità
U.S.T. di Pavia nr. 2 unità
U.S.T. di Sondrio nr. 1 unità
U.S.T. di Varese nr. 2 unità.

È fatta salva, come già precisato in premessa, una eventuale ridistribuzione dello stesso contingente dopo l’emanazione del nuovo Regolamento.

IL DIRETTORE GENERALE
Giuseppe Colosio

LV/ag

AT - Aree

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano