Navigazione veloce

Ambito Territoriale di Mantova - via Cocastelli, 15 - 46100 Mantova
PEC uspmn@postacert.istruzione.it - Email usp.mn@istruzione.it - iPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPMN
Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39 - centralino tel. 0376 227 200 - CF 80019600206

Decreto di istituzione
dei corsi di formazione
per docenti neo-assunti

Decreto regionale istitutivo dei corsi di formazione per i docenti neo-assunti in ruolo nell’anno scolastico 2010-2011.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio VI – Personale della scuola

Decreto n° 151
Milano, 2 maggio 2011

IL DIRETTORE GENERALE

VISTA la legge n. 59/97 avente per oggetto la delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle Regioni e agli Enti Locali per la riforma della Pubblica Amministrazione e la semplificazione amministrativa;

VISTO il D.P.R. 8 marzo 1999, n. 275, recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell’art. 21 della legge 15 marzo 1997, n. 59;

VISTO il D.P.R. 20 gennaio 2009, n. 17 , con il quale è stato adottato il “Regolamento recante norme di organizzazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca”;

VISTA la legge del 23 dicembre 2009, n. 192, di approvazione del “Bilancio di previsione dello Stato per l’esercizio finanziario 2010 e del bilancio pluriennale per il triennio 2010-2012”;

VISTO l’art. 19 del CCNL area V – Dirigenza Scolastica – sottoscritto in data 11.04.2006;

VISTO l’art. 10 del CCNL area V – Dirigenza Scolastica – sottoscritto in data 15.07.2010;

VISTO l’art. 440 del D.Lgs n. 297/94 (Testo Unico) che prevede l’Anno di formazione per i docenti neo assunti e ne regola le procedure di attuazione;

VISTA la Nota prot. n.39/segr. dir. pers. MIUR del 28 maggio 2001 relativa al superamento del periodo di prova e delle azioni formative per i docenti neoassunti con contratto a tempo indeterminato;

VISTA la Nota prot. 2360 Dir. Pers. MIUR del 23 febbraio 2009 con la quale sono state introdotte nuove modalità per la formazione in ingresso del personale docente;

VISTA la Nota prot. 2707 Dir. Pers. MIUR del 29 marzo 2011 con la quale vengono fornite istruzioni per la formazione del personale docente ed educativo per l’a.s. 2010-2011;

VISTA la Circolare USRL, prot. n. 1706 del 3 febbraio 2010 con la quale sono state date le linee guida per la formazione;

VISTA la Contrattazione integrativa regionale sulla formazione del personale sottoscritta il 4 novembre 2010 con la quale le parti concordano i criteri, gli obiettivi formativi e la ripartizione delle risorse per l’a.s. 2010/2011;

VISTO il decreto interministeriale n. 326 del 12.10.95, art. 1, che regola i compensi per le iniziative di aggiornamento e formazione del personale ispettivo, direttivo, docente e ATA, relativamente alle funzioni del direttore dei corsi;

VALUTATA la competenza delle istituzioni scolastiche a realizzare attività di formazione per il proprio personale e per quello appartenente ad altre istituzioni scolastiche, ai sensi dell’art. 283 del D. L.vo 16 aprile 1994, n. 297;

VISTO il Decreto ministeriale n 75 del 10 agosto 2010 che evidenzia con le allegate tabelle la ripartizione per ciascuna provincia dei docenti per la scuola dell’infanzia, la scuola primaria, la scuola secondaria di primo e di secondo grado e per il personale educativo in periodo di prova;

VISTA la nota USR Lombardia prot. 18835 del 26 novembre 2010 relativa alle spese per la formazione e aggiornamento del personale della scuola Capitoli 2164/2, 2173/2, 2174/2, 2175/2 e.f. 2010;

RITENUTO che il presente provvedimento è da intendersi anche quale autorizzazione all’espletamento dell’incarico di direttore di corso per i dirigenti scolastici delle istituzioni scolastiche di cui all’allegato elenco;

DECRETA

ART. 1

Sono istituiti n. 58 corsi per lo svolgimento dell’attività di formazione per i docenti neo assunti in ruolo nelle province della regionale Lombardia.

ART. 2

Ai Dirigenti scolastici di cui all’elenco allegato (Allegato 1), che è parte integrante del presente decreto, è conferito l’incarico di Direttore dei Corsi di formazione (in presenza e a distanza) predisposti da MIUR – ANSAS Puntoedu per la formazione del personale docente neoassunto in ruolo. Nell’organizzare i predetti corsi, i Direttori cureranno gli aspetti amministrativi connessi in particolare a:

  1. La predisposizione del programma, l’incarico ai relatori, ai coordinatori di gruppo, agli e-tutor della formazione a distanza (modello Puntoedu e-learning blended);
  2. L’accertamento della frequenza dei corsisti agli incontri in presenza curando l’apposizione delle relative firme su elenchi predisposti giornalmente;
  3. L’accertamento dell’avvenuta formazione a distanza dei corsisti, sulla base della documentazione ricevuta dai tutor, relativa alla registrazione delle attività formative sulla piattaforma ASPuntoedu;
  4. La predisposizione e trasmissione dell’attestato di partecipazione alle attività di formazione in presenza e a distanza alla scuola di servizio dei corsisti;
  5. La redazione di una relazione finale sugli aspetti organizzativi e didattici del corso da tenere agli atti della scuola.

ART. 3

Il presente incarico di direzione, organizzazione e controllo ha durata fino al termine dei corsi suddetti.

L’intera attività è retribuita, nella misura specificata come da D.I. n. 326 del 12.10.95, con una somma pari a € 41,32 per giorno di attività, calcolata sulla base di h 8 giornaliere.

Gli oneri connessi allo svolgimento dell’incarico gravano sulla scuola che organizza il corso o, in caso di scuole costituite in rete, sulla scuola capofila, ai sensi della circolare MIUR, Prot. n. AOODGPER2360 del 23/2/2009.

ART. 4

Il quadro regionale organizzativo e finanziario prevede due modelli formativi: un modello standard e un modello formativo innovativo. Il costo medio della formazione dei due modelli è calcolato sulla base delle tabelle allegate (Allegati 2 e 3) in € 1.813. Il preventivo totale regionale, comprensivo della maggiorazione per le spese di coordinamento generale per ogni USP risulta pertanto di € 120.154,00 con un costo-corso procapite medio per corsista preventivato in € 75,33.

Sono fatti salvi gli adeguamenti locali, nell’ambito delle assegnazioni finanziarie richiamate in premessa, in relazione al modello formativo prescelto e alle tipologie di corso effettivamente attuate.

Il direttore
Giuseppe Colosio

Allegati

Il dirigente dell’Ufficio VI
f.to: Luca Volonté

Il dirigente Ufficio II
f.to: Yuri Coppi

LV/es
Responsabile del procedimento Emilia Salucci
Tel. 02 57 46 27 286
E-mail emiliagiovanna.salucci@istruzione.it

AT - Aree

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano