Navigazione veloce

Ambito Territoriale di Mantova - via Cocastelli, 15 - 46100 Mantova
PEC uspmn@postacert.istruzione.it - Email usp.mn@istruzione.it - iPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPMN
Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39 - centralino tel. 0376 227 200 - CF 80019600206

Corso di formazione per docenti in “Cittadinanza eticamente attiva e biomedicina. Modelli di didattica integrata”

Domande di partecipazione entro le ore 12.00 del 30 maggio 2015.

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. MIUR AOODRLO 5430
Milano, 21 aprile 2015

Ai Dirigenti degli Ambiti Territoriali

Ai referenti di Cittadinanza e Costituzione degli Ambiti territoriali

Ai referenti di didattica della scienza degli Ambiti Territoriali

Ai Dirigenti delle scuole secondarie di secondo grado

Ai Presidenti delle Fondazioni ITS

Al sito web

Oggetto: Corso di formazione per docenti in “Cittadinanza eticamente attiva e biomedicina. Modelli di didattica integrata”. Adesioni entro il 30 maggio 2015 – selezione delle candidature entro il 7 Giugno 2015.

Il corso di formazione sulla cittadinanza eticamente attiva a partire dalla biomedicina dal titolo “Cittadinanza eticamente attiva e biomedicina. Modelli di didattica integrata” si inserisce nelle azioni previste (www.istruzione.lombardia.gov.it/protlo10448_14/) dal Protocollo d’intesa tra USR Lombardia e IEO (Istituto Europeo di Oncologia), Prot. MIUR AOODRLO 8891, del 15 maggio 2014, www.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2010/03/protlo8891_14.pdf

Il corso, promosso e organizzato dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e dal Dipartimento di Oncologia Sperimentale dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO)-gruppo “Biomedical humanities”, è rivolto ai docenti di scienze e di filosofia della scuola secondaria di secondo grado (licei, istituti tecnici e professionali) e ai docenti degli ITS i cui percorsi siano attinenti con il tema.

Saranno ammessi al corso 30 docenti, di cui due dovranno essere impegnati negli ITS, che saranno individuati in base alla lettera di motivazione, valutata da apposito tavolo tecnico-scientifico costituito con D.D.G. Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia n.980 del 28 maggio 2014, e proporzionalità territoriale.

Gli insegnanti individuati e formati con il corso saranno referenti sul territorio del modello di didattica integrata per l’insegnamento delle scienze, uno strumento di innovazione didattica per licei, istituti tecnici e istituti professionali.

Il tavolo tecnico-scientifico istituito presso l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, insieme ai relatori del corso, si occuperà inoltre di attivare misure di accompagnamento, nella fase di inserimento del modello didattico in oggetto, nelle scuole di appartenenza dei docenti formati attraverso il corso.
La presentazione delle domande, con allegata lettera motivazionale, dovrà essere inviata all’indirizzo mail bioeticausrl111@gmail.com esclusivamente per il tramite dell’istruzione scolastica d’appartenenza, con firma del Dirigente Scolastico (nel caso dei docenti impegnati negli ITS dovrà essere presentata dal Presidente della Fondazione di riferimento) e dovrà avvenire entro le ore 12.00 del 30 maggio 2015. L’elenco degli ammessi sarà pubblicato entro il 7 giugno 2015.

Si proporrà un approccio improntato al metodo deliberativo, atto a formare una cittadinanza attiva e consapevole.

Tale approccio è stato, nel corso degli anni, sperimentato e applicato in ambito scolastico anche per la formazione di docenti, in un’ottica di innovazione didattica e coerentemente con i Regolamenti di riordino degli istituti professionali, degli istituti tecnici e di revisione dell’assetto ordinamentale, organizzativo e didattico dei licei (DPR 87,88,89 del 15/03/2010), oltre che nel contesto formativo dell’Istituto Tecnico Superiore (Guida ai progetti di didattica integrata, www.scuola.com/dida_integrata/filosofia.html a cura di Simona Chinelli).

Il corso sarà articolato in 9 incontri, durante i quali si studieranno i metodi deliberativi, le tecniche retoriche, la grammatica del sapere etico, le modalità di comunicazione scientifica specialistica e divulgativa, tutto applicato ad alcune tematiche biomediche (terapie cellulari, test genetici, politiche vaccinali, la promozione della salute…).

Gli incontri si svolgeranno a Milano (sede in via di definizione), a partire da settembre sino a novembre, secondo la seguente modalità:

 

 

14,30-16,00

 

Lezione teorica

 

Docente P.Maugeri con la supervisione di G.Boniolo

 

16,00-16,15

 

Pausa

 

 

16,15-17,45

 

Laboratorio didattico.

 

Applicazione curricolare del modello.

 

Guidato da Simona Chinelli con Norma Trezzi.

Il docente dovrà condividere con il proprio Dirigente la partecipazione e la possibilità di garantire l’applicazione del modello di didattica integrata nella programmazione di alcune classi dell’Istituto di appartenenza.

Il modello della didattica integrata, che sarà applicato alla biomedicina nel corso in oggetto, può essere anche esteso alle scienze ambientali, alle neuroscienze e alla robotica, rispetto alle quali saranno fornite alcune coordinate metodologiche nella fase laboratoriale.

Per il dirigente dell’Ufficio IV
Il dirigente dell’Ufficio VII
Morena Modenini

 

MM/sc
Referente: Simona Chinelli
schinelli70@gmail.com
02 574 627 322

Direzione Regionale e altri Ambiti territoriali (link esterni)