Navigazione veloce

Ambito Territoriale di Mantova - via Cocastelli, 15 - 46100 Mantova
PEC uspmn@postacert.istruzione.it - Email usp.mn@istruzione.it - iPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPMN
Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39 - centralino tel. 0376 227 200 - CF 80019600206

AT Mantova. Calendario per nomine a tempo determinato dei docenti della scuola Primaria a.s. 2015-16

Docenti della scuola Primaria, inseriti a pieno titolo nelle GaE 2015-16, convocati per eventuali nomine di supplenza il 4 settembre 2015, ore 9.00, presso la scuola media “Alberti” di Mantova.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ambito Territoriale di Mantova

Protocollo AOOUSPMN 5693
Mantova, 26 agosto 2015

Ai dirigenti degli Istituti Comprensivi della provincia di Mantova

Ai docenti interessati

e, p.c., ai Sindacati territoriali del Comparto Scuola

Oggetto: Scuola Primaria a.s. 2015–2016: calendario delle operazioni di nomina a tempo determinato personale docente

SCUOLA PRIMARIA
NOMINE PER CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO dalle GaE 2014-17
POSTI COMUNI e PART-TIME

Il giorno 4 settembre 2015, alle ore 9.00, presso la Scuola Media “L.B. Alberti”, piazza Seminario 4, Mantova, è convocato il personale docente di scuola Primaria inserito a pieno titolo nella graduatoria provinciale ad esaurimento (relativa alle supplenze) aa.ss. 2014-17, posti comuni e lingua inglese, per coprire circa n° 120 posti distribuiti tra posti interi e posti derivati da part-time.

CONVOCATI

FASCIA 3

dalla posizione n° 136 (posizione n° 128 grad. per supplenze) PATERNO’ MARIANNA p. 48.00
alla posizione n° 194 (posizione n° 184 grad. per supplenze) PETRONACI ANTONIO p. 14.00

FASCIA 4

dalla posizione n° 208 (posizione n° 196 grad. per supplenze) DE BIASI MONICA p. 98.00
alla posizione n° 212 (posizione n° 200 grad. per supplenze) SCAGLIONI ISABELLA p. 68.00

Sono convocati, inoltre, i docenti destinatari della sentenza definitiva Consiglio di Stato numero 3628/2015 inseriti a pieno titolo in 3a fascia:

  • CAGGIANO GIOVANNA 25/06/1960 (NA)
  • CHIODO FEDERICA 02/07/1972 (MN)
  • BLANCO DANIELA 23/10/1981 (CT)
  • CAVOBIANCHI ROBERTA 22/07/1978 (MO)
  • CIGNA MAURILIO 02/04/1971 (AG)

e della sentenza definitiva Consiglio di Stato numero 3788/2015 inseriti a pieno titolo in 3a fascia:

  • STANCARI FRANCESCA 18/09/1979 (MN)
  • SOMETTI SILVIA 02/06/1981 (MN)
  • SIMONE EVELINA 14/11/1968 (BR)
  • RACHIERO ANNA 08/11/1975 (CE)
  • RACCUIA MARISA 06/10/1972 (CT)
  • TARASCHI TANIA 05/08/1974 (MN)
  • TOMASELLI MARIA 24/06/1961 (MN)
  • SCONZATESTA ANTONIETTA 03/11/1967 (MI)
  • SAPIA LIDIA 08/09/1983 (PA)
  • RANDO MARIANGELA 02/07/1978 (ME)

Coloro che, in assenza di delega scritta, risultassero assenti saranno considerati rinunciatari.

Si fa presente che coloro che devono sciogliere la riserva perché non ancora abilitati (lettera S), e i nominativi inseriti per contenzioso in attesa di sentenza definitiva (lettera T), non devono presentarsi alla convocazione.

Gli insegnanti che hanno richiesto la priorità nella scelta della sede e quindi sono in possesso della precedenza di cui all’art. 21 della L. 104/92 o dell’art. 33, comma 5 e 7, stessa legge, devono presentarsi all’inizio della convocazione, ore 9.00 del 4 settembre 2015.

In caso di impedimento è possibile delegare per iscritto una persona di fiducia (che sarà presente il giorno della convocazione con proprio documento di identità) oppure il Dirigente dell’UST.

Se viene delegato il Dirigente dell’UST, la delega dovrà essere la più dettagliata possibile, per mettere l’ufficio in condizione di poter scegliere.
Si deve indicare esplicitamente:

  • se si vogliono solo posti interi;
  • se si accettano anche posti spezzoni di part–time (perché non ci sono più posti interi);
  • se si vogliono anche posti spezzoni di part–time, indicare fino a quante ore (ad esempio, ci sono anche posti part–time di 7 ore);
  • quali sono le sedi di proprio gradimento tra quelle disponibili (indicarne molte, in ordine di preferenza).

Nel caso le deleghe non specifichino tutto quanto appena scritto, l’eventuale posto verrà assegnato d’ufficio.

La delega deve intendersi come tacitamente revocata qualora l’aspirante si presenti direttamente il giorno della convocazione.

Si sottolinea che in base al regolamento delle supplenze DM 13 giugno 2007:

  • LA RINUNCIA, per le supplenze conferite sulla base delle graduatorie ad esaurimento, ad una proposta di assunzione o l’assenza alla convocazione comportano la perdita della possibilità di conseguire supplenze sulla base delle graduatorie ad esaurimento per il medesimo insegnamento;
  • LA MANCATA ASSUNZIONE di servizio dopo l’accettazione, attuatasi anche mediante delega, comporta la perdita della possibilità di conseguire supplenze sia sulla base delle graduatorie ad esaurimento, che di quelle di circolo e di istituto, per il medesimo insegnamento;
  • L’ABBANDONO DEL SERVIZIO comporta la perdita della possibilità di conseguire supplenze, sia sulla base della graduatoria ad esaurimento che di quelle di circolo e di istituto, per tutte le graduatorie di insegnamento.

Tutti i nominati prenderanno servizio, compresi coloro che hanno prodotto delega, inderogabilmente il giorno stesso della nomina o al massimo il giorno successivo.

IMPORTANTE
Per i soggetti che siano titolari di contratti di supplenza diversi da quelli per supplenze brevi e saltuarie e che risulteranno destinatari di proposta di assunzione (fasi B e C del piano nazionale), l’assegnazione, ai sensi dell’art. 1, comma 99 della legge n° 107 del 13 luglio 2015, avverrà al 1° settembre 2016, per i soggetti impegnati in supplenze annuali, e al 1° luglio 2016 ovvero al termine degli esami conclusivi dei corsi di studio della scuola secondaria di secondo grado, per il personale titolare di supplenze sino al termine delle attività didattiche.
La decorrenza economica del relativo contratto di lavoro consegue alla presa di servizio presso la sede assegnata.

Si avverte che gli aspiranti sono convocati in numero maggiore rispetto alle disponibilità di posti, in previsione di eventuali assenze o rinunce.
Pertanto la convocazione NON costituisce diritto a nomina.

per il dirigente r.
Giacomina Farina
Funzionario AT Mantova

Allegato

Informazioni:
Maria Cristina Gobbi
tel. 0376 227 247
Email cristina.gobbi.mn@istruzione.it

Direzione Regionale e altri Ambiti territoriali (link esterni)