Navigazione veloce

Ambito Territoriale di Mantova - via Cocastelli, 15 - 46100 Mantova
PEC uspmn@postacert.istruzione.it - Email usp.mn@istruzione.it - iPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPMN
Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39 - centralino tel. 0376 227 200 - CF 80019600206

Accordo per l’assegnazione di sedi sottodimensionate

Accordo relativo ai criteri relativi per l’assegnazione delle sedi sottodimensionate ai DSGA titolari in istituzioni scolastiche normodimensionate.

Direzione Generale
Ufficio VI – Personale della scuola
via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n° MIUR AOODRLO R.U. 13446 del 25 luglio 2014

ACCORDO RELATIVO AI CRITERI PER L’ASSEGNAZIONE DELLE SEDI
SOTTODIMENSIONATE AI DSGA TITOLARI IN ISTITUZIONI SCOLASTICHE NORMODIMENSIONATE

L’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e le Organizzazioni Sindacali firmatarie del Contratto Collettivo Nazionale di lavoro del 29 novembre 2007,

VISTO l’art. 19, c. 5 bis, d.l. 6 luglio 2011, n° 98, convertito dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, così come modificato dall’articolo 4, c. 69, legge 12 novembre 2011, n° 183;

VISTO l’art. 5, c. 6, dello schema di Decreto Interministeriale relativo alla definizione dei criteri e dei parametri per la determinazione degli organici del personale ATA per l’anno scolastico 2014-15, che demanda alla contrattazione decentrata regionale la definizione dei criteri per la individuazione delle istituzioni scolastiche da abbinare o da assegnare a DSGA di istituzioni scolastiche normodimensionate;

VISTE le indicazioni contenute nella Circolare Ministeriale 15 luglio 2014, n. 41;

PRESO ATTO che, sulla base delle suddette indicazioni, la generalità delle province della Lombardia rientra nella tipologia prevista al punto 3 della sezione “Personale ATA – organico DSGA” e che, pertanto, le scuole sottodimensionate dovranno essere affidate – a titolo di incarico aggiuntivo – a DSGA di ruolo in servizio su un’istituzione scolastica normodimensionata;

VERIFICATO che, per le ragioni sopra esposte, in sede di adeguamento dell’organico alla situazione di fatto non potranno essere attivati posti aggiuntivi, relativi al profilo di DSGA, rispetto a quanto determinato in organico di diritto;

individuano i seguenti criteri al fine di assegnare le istituzioni scolastiche sottodimensionate individuano i seguenti criteri al fine di assegnare le istituzioni scolastiche sottodimensionate ai DSGA titolari in istituzioni normodimensionate.

  • Va riconosciuta la priorità nell’assegnazione delle sedi sottodimensionate ai sensi dell’art. 19, c. 5 bis, citato in premessa, ai DSGA in servizio nella provincia e assegnatari nell’a.s. 13/14 dell’incarico aggiuntivo sulla medesima istituzione, su base volontaria.
  • Qualora il sottodimensionamento sia intervenuto a seguito delle iscrizioni per l’a.s. 2014-15, la priorità spetta al DSGA titolare nell’a.s. 2013-14.
  • Non ricorrendo le condizioni di cui ai punti 1) e 2), a domanda saranno assegnati alle scuole sottodimensionate i DSGA titolari nell’a.s. 2014-15 in scuole della provincia appartenenti al medesimo ciclo scolastico.
  • In subordine, a domanda saranno assegnati alle scuole sottodimensionate i DSGA titolari nell’a.s. 2014/2015 in scuole della provincia appartenenti ad altro ciclo scolastico.
  • Qualora, nei casi previsti ai punti 3) e 4), concorrano più DSGA, gli stessi saranno graduati per punteggio, calcolato ai sensi dell’allegato 4 al CCNI 22 luglio 2014.
  • In caso di assenza di istanze di assegnazione alle istituzioni scolastiche sottodimensionate, il dirigente dell’Ufficio scolastico territorialmente competente attribuirà, a titolo di incarico aggiuntivo, la scuola sottodimensionata a un DSGA in servizio nella provincia su scuola normodimensionata, preferibilmente nel medesimo ciclo scolastico, garantendo la funzionalità delle istituzioni scolastiche coinvolte – con riferimento alla loro tipologia ed alle loro peculiarità, nonché al numero degli alunni, dei plessi e delle succursali – e assicurando che sia rispettato il principio di facile raggiungibilità delle sedi di assegnazione.

Per la parte sindacale

CISL SCUOLA

UIL SCUOLA

SNALS – Confsal

GILDA UNAMS

Per la parte pubblica

Il dirigente

Luca Volonté

 

 

LV/es
Ufficio IV – Personale della Scuola
uff6-lombardia@istruzione.it

Direzione Regionale e altri Ambiti territoriali (link esterni)