AT – Lodi » Blog Archive » Sessione d’esame 2011 per l’esercizio delle libere professioni di perito agrario, perito industriale e geometra
Navigazione veloce

Ufficio VIII - Ambito Territoriale di Lodi e attività contabili, contrattuali e convenzionali a livello regionale - Piazzale Forni, 1 - 26900 Lodi. Indirizzo di PEC usplo@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.lo@istruzione.it. Codice iPA: m_pi. Codice AOOAOO: AOOUSPLO. Codice univoco fatturazione elettronica: HKPE39. Tel. 0371 466801. CF 92528290155.

Sessione d’esame 2011 per l’esercizio delle libere professioni di perito agrario, perito industriale e geometra

Istruzioni per il reperimento di presidenti e commissari delle commissioni degli esami di Stato (sessione 2011) per l’abilitazione all’esercizio delle libere professioni di perito agrario, perito industriale e geometra.

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio XV – Lodi
Piazzale Forni, 1 – 26900 Lodi – Tel. 0371 466801
Posta Elettronica Certificata: usplo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIURAOOUSPLO
Lodi, gg mese aaaa

Ai dirigenti scolastici
I.T.C.G.S. A. Bassi di Lodi
Istituto d’istruzione superiore di Codogno
Istituto d’istruzione superiore di S. Angelo
Istituto d’Istruzione superiore A.Volta Lodi
Istituto d’Istruzione Superiore di Casalpusterlengo
I.T.A.S. A. Tosi di Codogno

Oggetto: Commissioni esami di Stato abilitazione esercizio libere professioni Perito agrario, Perito industriale e Geometra – sessione 2011. Reperimento Presidenti (professori universitari e dirigenti scolastici) e Commissari (docenti) – Istruzioni

Si informano le SS.LL. che sul sito Internet e sulla rete Intranet del M.I.U.R. è disponibile la C.M. n. 28 MIURAOODGOS prot.n. 2475/R.U. del 07 aprile 2011 unita alla presente, relativa a quanto indicato in oggetto con preghiera di fare espresso riferimento alle dettagliate disposizioni e istruzioni contenute, comprensiva dell’apposito modulo di domanda A/2 per il personale della scuola.

In particolare si segnala, che i dati del predetto modulo A/2 devono essere acquisiti al Sistema Informativo dal 19 maggio p.v. al 12 luglio 2011 (termine ultimo inderogabile) direttamente dalle istituzioni scolastiche sede di servizio del personale interessato e che sono tenuti alla presentazione della domanda per la nomina nelle predette Commissioni il sotto indicato personale:

  • i Dirigenti Scolastici degli Istituti Tecnici Agrari, Industriali e degli Istituti Tecnici per Geometri e Istituti Tecnici Commerciali e per Geometri, nonché quelli di qualunque altro tipo di Istituto Tecnico purché provenienti da cattedre di insegnamento comprese nelle classi si concorso 16/A,58/A e 72/A. I Dirigenti Scolastici di generico istituto di istruzione secondaria superiore sono legittimati alla presentazione del modulo-domanda e ad ottenere la nomina solo nel caso in cui l’istituto sede di servizio comprenda, lo specifico Istituto richiesto.
  • i professori, laureati e con contratto di lavoro a tempo indeterminato relativo a cattedre di istruzione secondaria superiore, quali:
    • docenti di costruzioni o tecnologia delle costruzioni, di topografia o di economia ed estimo che insegnino nel corrente anno scolastico ed abbiano effettivamente insegnato tali discipline per almeno dieci anni compreso l’anno scolastico corrente negli Istituti tecnici per geometri, inclusi gli anni di insegnamento precedenti alla detta tipologia di contratto;
    • docenti di materie tecniche, comprese nelle classi di concorso indicate nel modulo-domanda, che insegnino nel corrente anno scolastico e che, quindi, abbiano effettivamente insegnato, alla data di espletamento degli esami, tali discipline nei trienni degli Istituti tecnici industriali;
    • docenti di discipline agrarie, comprese nelle classi di concorso indicate nel modulo-domanda, che insegnino nel corrente anno scolastico e che, quindi, abbiano insegnato, alla data di espletamento degli esami, tali discipline nei trienni degli Istituti tecnici agrari.

Si segnala, in particolare, che è compito dei Dirigenti scolastici verificare che tutti i docenti non esonerati in possesso dei requisiti richiesti abbiano presentato la domanda e accertare la insussistenza di preclusioni alla nomina. Le segreterie scolastiche, dovranno inserire al Sistema informativo i dati di cui alle domande prodotte e consegnare, tempestivamente, agli interessati la stampa comprovante l’avvenuta acquisizione degli stessi.
I docenti sono pregati di controllare l’ esattezza dei propri dati meccanizzati (dalla stampa relativa alla avvenuta acquisizione al sistema dei dati riportati sul modulo-domanda) e di segnalare al Dirigente scolastico eventuali necessarie rettifiche da apportare al SIDI (nel termine di cui sopra).
Si segnala, inoltre, che una copia delle domande dei Dirigenti scolastici (le quali devono essere compilate in unico originale che resta depositato presso l’Istituto stesso) deve essere recapitata per conoscenza a cura dei medesimi e con riferimento alla circolare in oggetto, allo scrivente Ufficio (in quanto articolazione territoriale della Direzione Scolastica Regionale).
Si precisa, altresì, che le comunicazioni di nomina vengono notificate, a tempo debito e tramite il sistema informativo, presso il medesimo istituto di servizio.
Le relative istruzioni sono consultabili in INTRANET (Processi amministrativi >Area amministrativa> Esami di abilitazione alle libere professioni> Gestione Mod. A/2) ed anche in INTERNET sul sito del MIUR , nell’apposito spazio degli esami di abilitazione.
Le SS.LL. provvederanno, per competenza, agli adempimenti previsti dalla predetta circolare osservando le scadenze fissate.

Il dirigente
Giuseppe Bonelli

Allegati

C.M. n. 28/2011 comprensiva dei modelli di domanda
Titolo: C.M. n. 28/2011 comprensiva dei modelli di domanda (0 click)
Etichetta:
Filename: cm28_11.zip
Dimensione: 478 KB


ST/vd

Responsabile del procedimento
Tranquilla Soffientini
tel. 0371 466838 – email tranquilla.soffientini.lo@istruzione.it



Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano