Navigazione veloce

Ufficio VIII - Ambito Territoriale di Lodi e attività contabili, contrattuali e convenzionali a livello regionale - Piazzale Forni, 1 - 26900 Lodi. Indirizzo di PEC usplo@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.lo@istruzione.it. Codice iPA: m_pi. Codice AOOAOO: AOOUSPLO. Codice univoco fatturazione elettronica: HKPE39. Tel. 0371 466801. CF 92528290155.

Posti personale docente accantonati su contingente nomine in ruolo 2010/2011 – Informativa

Verifica sui contenziosi riassunti davanti al giudice ordinario, da parte dei docenti inseriti a “pettine” per i quali erano stati accantonati i posti.

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio XV
Piazzale Forni, 1 – 26900 Lodi – Tel. 0371 466801
Posta Elettronica Certificata: usplo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOO USPLO R. U. 1703
Lodi, 18 maggio 2012

Ai Dirigenti scolastici di Lodi e Provincia
Al personale docente interessato
All’Albo
Alle OO. SS. della scuola provinciali

Oggetto: Posti personale docente accantonati su contingente nomine in ruolo 2010/2011 – Informativa 

A seguito delle numerose richieste di informazioni pervenute in merito ai posti in oggetto si ritiene opportuno informare i DD. SS. di Lodi e provincia, il personale docente interessato e le OO.SS. del comparto scuola che lo scrivente ufficio sta effettuato una complessa verifica sui contenziosi riassunti davanti al giudice ordinario, da parte dei docenti inseriti a  “pettine” per i quali erano stati accantonati i posti (a seguito dell’esecuzione da parte del Commissario ad acta delle ordinanze cautelari del Tar Lazio) per l’assunzione a tempo indeterminato disposte con il D.M. n.74, emanato in data 10 agosto 2011.

Successivamente alla richiamata fase, per i docenti che hanno riassunto il ricorso innanzi al giudice ordinario a seguito del dichiarato difetto di giurisdizione del giudice amministrativo a favore di quello ordinario, il relativo posto resterà accantonato in attesa della definizione giurisdizionale del contenzioso nonché degli eventuali provvedimenti cautelari.  

A quanti invece risulterà non abbiano riproposto tale giudizio,  si provvederà, secondo le indicazioni Ministeriali e quelle integrative dell’U.S.R. per la Lombardia,  a notificare il venire meno delle  condizioni per il mantenimento dell’accantonamento del posto che ritornerà disponibile.

La fase conclusiva consisterà nel conferire, previa autorizzazione dell’USR per la Lombardia, i contratti a tempo indeterminato ai docenti utilmente collocati nelle graduatorie ad esaurimento relative all’a. s. 2010/11 così riformulate.

Per l’occasione si precisa che, trattandosi di assunzioni da far valere sul contingente 2010/11 la decorrenza giuridica delle nomine che saranno effettuate sarà, pertanto, riferita al 1 settembre 2010 mentre quella economica, dal 1 settembre 2012.

 Il dirigente
Giuseppe Bonelli

GB



Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano