Navigazione veloce

Ufficio VIII - Ambito Territoriale di Lodi e attività contabili, contrattuali e convenzionali a livello regionale - Piazzale Forni, 1 - 26900 Lodi. Indirizzo di PEC usplo@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.lo@istruzione.it. Codice iPA: m_pi. Codice AOOAOO: AOOUSPLO. Codice univoco fatturazione elettronica: HKPE39. Tel. 0371 466801. CF 92528290155.

Esami di Stato conclusivi del primo ciclo di istruzione nelle scuole statali e paritarie per l’anno scolastico 2011/2012

Nota dirigenziale prot n. AOO USPLO R.U. 816 del 15/03/2012 riguardante la procedura di selezione dei Presidenti perglì Esami di Stato conclusivi del primo ciclo di istruzione nelle scuole statali e paritarie per l’anno scolastico 2011/2012

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio XV – Lodi
Piazzale Forni, 1 – 26900 Lodi – Tel. 0371 466801
Posta Elettronica Certificata: usplo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOO USPLO R.U. 816
Lodi, 15  marzo 2012

Ai dirigenti scolastici
delle scuole medie statali e degli istituti
comprensivi

Ai dirigenti scolastici
degli istituti secondari di secondo grado
Lodi e provincia

Oggetto: Esami di Stato conclusivi del primo ciclo di istruzione nelle scuole statali e paritarie per l’anno scolastico 2011/2012: Presidenti di Commissione d’esame

In  prossimità degli adempimenti previsti per lo svolgimento degli esami di Stato conclusivi del primo ciclo di istruzione nelle istituzioni scolastiche secondarie di I grado statali e paritarie di questa provincia, si segnalano le procedure per le nomine dei Presidenti delle Commissioni d’esame.

Verranno individuati, principalmente, i Dirigenti scolastici di scuola media statale e degli istituti comprensivi della provincia, con contratto a tempo indeterminato i quali compileranno la propria scheda personale utilizzando il modello predisposto (Allegato 1/scheda ) e provvederanno alla trasmissione della stessa allo scrivente Ufficio (possibilmente con consegna mano), entro il 27 marzo 2012.
Le preferenze che verranno espresse per l’incarico da conferire, non costituiscono diritti soggettivamente qualificabili, rimanendo in carico all’Amministrazione la discrezionalità nella designazione; tuttavia, le notizie richieste (anzianità di servizio e precedenti incarichi) determinano la possibilità di acquisire elementi oggettivi per orientarsi nella scelta.
Per quanto superfluo, si evidenzia, che detti incarichi rientrano nei servizi d’istituto costituendo inderogabili obblighi di servizio e dunque l’ipotesi dell’esonero deve considerarsi circostanza assolutamente eccezionale, esclusivamente per gravi e documentati motivi.

Si rammenta che anche i docenti con contratto a tempo indeterminato di scuola secondaria di I grado (in servizio in scuole medie o in istituti comprensivi), in possesso dei requisiti previsti dall’art.7 del D.P.R. n. 362 del 14/05/1966 (muniti di laurea con almeno 5 anni di servizio di ruolo ordinario), NON impegnati nelle Commissioni d’esame dovranno compilare e inviare a questo Ufficio la predetta scheda entro il 27 marzo 2012.

Si sottolinea ai citati insegnanti che la compilazione della stessa deve essere intesa come obbligo e non come facoltà. Gli stessi infatti potranno essere nominati quali Presidenti di commissione nelle scuole medie statali o nelle scuole medie paritarie di questa provincia, ovvero resteranno a disposizione per eventuali sostituzioni che si dovessero verificare.

A tal fine si pregano i Dirigenti scolastici delle istituzioni di I grado di fornire allo scrivente Ufficio entro il 27 marzo p.v., l’elenco dei docenti in possesso dei requisiti richiesti, non impegnati nelle commissioni d’esame utilizzando il modello unito alla presente (Allegato 2/elenco).

Si segnala che anche nel precedente anno scolastico sono state riscontrate difficoltà circa la designazione di Presidenti di commissione  e si è proceduto alla nomina di docenti non impegnati nelle Commissione d’esame  considerato, tra altro, che  alcune istituzioni scolastiche sono affidate alla reggenza di Dirigenti scolastici già titolari di altre istituzioni scolastiche.

Ed ancora, considerato che ai fini di cui sopra, può essere utilizzato anche personale docente della scuola d’istruzione secondaria di II grado, i docenti con contatto a tempo indeterminato in servizio, in possesso dei requisiti richiesti (art.7 comma 3 D.P.R. 362/66) e particolarmente quelli operanti in classi di collegamento o nel biennio (non designati nelle commissioni degli esami di Stato di scuola secondaria di II grado), potranno compilare la predetta SCHEDA che dovrà pervenire a questo Ufficio (tramite la scuola di servizio) entro il 27 marzo 2012.

Si confida nella disponibilità sempre dimostrata dalle SS.LL., anche al fine di consentire il regolare svolgimento degli esami in questione e si raccomanda la puntualità negli adempimenti di cui sopra.

f.to       Il dirigente
Giuseppe Bonelli

Allegati

Ts/

Responsabile del procedimento Tranquilla Soffientini
tel. 0371 466838 – email tranquilla.soffientini.lo@istruzione.it



Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano