Navigazione veloce

Ufficio VIII - Ambito Territoriale di Lodi e attività contabili, contrattuali e convenzionali a livello regionale - Piazzale Forni, 1 - 26900 Lodi. Indirizzo di PEC usplo@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.lo@istruzione.it. Codice iPA: m_pi. Codice AOOAOO: AOOUSPLO. Codice univoco fatturazione elettronica: HKPE39. Tel. 0371 466801. CF 92528290155.

Esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado a.s. 2012/2013 – Formazione delle Commissioni

Disposizioni relative agli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado per l’a.s. 2012/2013, con particolare riferimento alla C.M. n.7 –prot. n.795 – del 19 febbraio 2013

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio XV – Lodi
Piazzale Forni, 1 – 26900 Lodi – Tel. 0371 466801
Posta Elettronica Certificata: usplo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOO USPLO R. U. 522

Lodi, 20 febbraio 2013

Ai dirigenti scolastici
degli istituti statali secondari di secondo grado
Ai Coordinatori didattici degli istituti paritari di II grado
di Lodi e Provincia

Oggetto: Esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado a.s. 2012/2013 – Formazione delle Commissioni

Per opportuna conoscenza e norma, si comunica che sulla rete Intranet del M.I.U.R. e sul sito di questo Ufficio sono disponibili le disposizioni relative agli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado per l’a.s. 2012/2013, rif. C.M. n.7 prot. n.795 – del 19 febbraio 2013 (comprensiva di 14 allegati).  I Dirigenti responsabili degli Uffici Scolastici Territoriali sono delegati a provvedere alla formazione delle commissioni e agli adempimenti connessi, come da decreto n.401 del 15 giugno 2010 del Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale.    

Si segnala che sono di prossima scadenza gli adempimenti di competenza delle SS.LL. (fissati dall’Allegato 5 della predetta direttiva) alcuni dei quali si riportano di seguito:

  • Termine per la designazione dei commissari interni (modello ES-C) da parte dei consigli di classe è fissato al 21 febbraio 2013;         
  • Entro il 26 febbraio 2013 le istituzioni scolastiche dovranno  recapitare allo scrivente Ufficio (in quanto articolazione territoriale dell’Ufficio Scolastico Regionale) i modelli ES-0 e i modelli ES-C debitamente firmati (nei modelli ES-C  colonna “ denominazione materia” indicare anche la classe di concorso).   I modelli ES-C (riferiti alla classe I ed alla classe II, essendo atti formali di nomina di commissari interni, dovranno essere trasmessi a questo Ufficio, firmati, in quattro esemplari.

Per la predisposizione di quanto sopra si raccomanda la particolare attenzione alle direttive contenute nella citata C.M., paragrafi: a) Adempimenti preliminari; b) Abbinamenti; c) Designazione dei commissari interni.           Si pregano le SS.LL. di diffondere la predetta C.M. al personale docente, al fine di consentire a tutti gli insegnanti di farvi riferimento, vedasi in particolare  quanto previsto dal  paragrafo 2.1

PERSONALE OBBLIGATO ALLA PRESENTAZIONE DELLA SCHEDA.                                                                                  

 Il personale obbligato alla presentazione on-line dei mod. ES-1, vorrà attenersi alle specifiche istruzioni riportate nel modello stesso e si raccomanda, prima della compilazione, una attenta lettura  delle istruzioni, anche per quanto concerne l’indicazione delle preferenze e la segnalazione completa delle sedi di servizio dell’anno scolastico in corso e degli ultimi 2 anni.    I Dirigenti scolastici dovranno verificare l’avvenuta presentazione della scheda (istanza POLIS) da parte di tutti i docenti aventi l’obbligo.                                                                                                  

Si sottolinea che, come per il precedente anno scolastico, le domande di partecipazione, mod. ES-1, presentate dai Dirigenti scolastici e dai docenti, aspiranti nelle commissioni degli esami di Stato. saranno trasmesse, esclusivamente, attraverso una nuova istanza On-Line POLIS. Pertanto, il personale della scuola, sia in servizio che collocato a riposo, non dovrà trasmettere il modello in modalità cartacea.

PER gli ADEMPIMENTI e per la VERIFICA AMMINISTRATIVA di competenza dei Dirigenti scolastici che dovranno essere attentamente svolte dalle istituzioni scolastiche, si pregano le SS.LL. di far espresso riferimento alle dettagliate disposizioni contenute nell’Allegato 12.  E’  doveroso controllare la correttezza dei dati indicati sulle schede ES-1, dai docenti in servizio nella scuola (verificare anche i codici relativi  alla eventuale sede di completamento e i codici delle sedi di servizio degli ultimi due anni scolastici precedenti).

Si ritiene comunque opportuno evidenziare (come da Allegato 5):

  • Termine per la trasmissione, tramite istanza POLIS, delle schede di partecipazione (mod. ES-1):                                                              dal 21 febbraio 2013 al 12 marzo 2013 (ore 18,00)
  • Verifica e convalida delle schede/istanze POLIS di partecipazione (mod. ES-1) da parte degli  Istituti scolastici:                 dal 13 marzo 2013 al 3 aprile 2013
  • Termine ultimo per il recapito, dai Dirigenti scolastici allo scrivente Ufficio, dell’elenco alfabetico riepilogativo degli aspiranti che hanno presentato il mod. ES-1 (on-line/POLIS),nonché l’elenco degli esonerati e dei docenti che abbiano omesso di presentare la scheda (con     l’indicazione dei motivi): fissato al 30 marzo 2013
  • Dal 21 febbraio al 03 aprile 2013: gestione delle proposte di configurazione delle  commissioni (modello ES-0). Valutazione delle proposte dei Dirigenti Scolastici e trasferimento   al sistema informativo, tramite questo Ufficio, dei relativi dati con le eventuali modifiche necessarie.

 

– I Dirigenti scolastici delle istituzioni scolastiche statali e paritarie, utilizzano il modello ES-0 e prefigurano la formazione e l’abbinamento delle classi attenendosi ai criteri espressamente indicati nella suddetta C.M. 7/2013 (includendo anche eventuali candidati interni ammessi – a domanda- ad abbreviazioni per merito);

– ciascun consiglio di classe designa i commissari interni conformemente ai criteri previsti dalla circolare ministeriale;

– per ciascuna classe terminale statale o paritaria, di ordinamento e/o sperimentale –ivi comprese quelle articolate su più indirizzi di studio – va costituita una sola commissione;

– nella compilazione dei modelli ES-0 i Dirigenti scolastici sono pregati di far espresso riferimento alle dettagliate disposizioni contenute nella circolare stessa (rif. pagg.10,11 e 12, nonché alle specifiche istruzioni per la compilazione riportati nel modello stesso);

– come previsto dalla citata C.M. (rif.pag. 10), al fine di garantire la corretta nomina dei commissari esterni di lingua straniera, per gli indirizzi di studio per i quali la seconda prova scritta di lingua straniera, classe di concorso 46/A, risulti affidata a commissari esterni, e per quelli per i quali, la materia lingua straniera, classe di concorso 46/A, risulti tra le altre materie affidate a commissari esterni, si richiama ad una particolare attenzione nella compilazione del modello ES-0. Per tali indirizzi di studio, elencati rispettivamente nell’allegato 13 e nell’allegato 14, l’indicazione delle lingue straniere è obbligatoria.

Nella compilazione del modello ES-0, per ogni gruppo di candidati che segue uno degli indirizzi di studio riportati nell’allegato 13 (es. ISEX –ISFU- TN00- TN01-TP02, ecc.), il numero di lingue straniere da indicare è quello previsto per ogni singolo corso di studio e riportato nella colonna “Numero lingue straniere studiate”.

                                                                                 Il dirigente
                                                                              Luca Volontè

 

Allegati

 

 

 

LV/ts

Referente                                                                                                                                                                                   

  Tranquilla Soffientini
tel.0371 466838
Email  tranquilla.soffientini.lo@istruzione.it

 

 

 

 



Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano