Navigazione veloce

Ambito territoriale di Lecco - Piazza Lega Lombarda n. 4 - 23900 Lecco - Tel. 0341 296 111 - PEC usplc@postacert.istruzione.it - CF 92025870137

Permessi per il diritto allo studio – personale supplente del comparto scuola

Elenchi, del personale scolastico con contratto a tempo determinato con supplenza breve o saltuaria nel periodo dal 1° settembre al 20 gennaio che ha chiesto di usufruire dei permessi per il diritto allo studio per l’anno 2012 (C.I.R. del 15/11/2011)

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio XIV – Ambito Territoriale di Lecco
Area A – Gestione risorse umane della scuola
Via Marco d’Oggiono, 15 – 23900 – Lecco
Posta Elettronica Certificata: usplc@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOOUSPLC R.U. 720
Lecco,  31 gennaio 2012

IL DIRIGENTE
VISTO l’art.3 del DPR 23/8/1988 n. 395, relativo ai permessi per il “Diritto allo Studio”;
VISTE la circolare del Ministero per la funzione pubblica prot. n. 31787 del 05/04/1989 e la circolare Ministeriale n. 319 del 24/10/1991, che dettano disposizioni in merito a modalità,criteri e tempi di presentazione delle richieste di fruizione dei permessi;
VISTA la C.M. 130 del 21/04/2000 (prot. n. 49479) con la quale si chiarisce che i permessi spettano anche al personale con contratto a termine in misura proporzionale alle prestazioni lavorative rese;
VISTO il CONTRATTO INTEGRATIVO REGIONALE (C.I.R.) sottoscritto il 15/11/2011 sui criteri per la fruizione dei permessi per il diritto allo studio e in particolare l’art. 11, commi 5 e 6, concernenti la modalità di fruizione dei permessi per il personale con contratto a tempo determinato con supplenza breve o saltuaria nel periodo dal 1° settembre al 20 gennaio;
ESAMINATE le domande inviate dal personale con la tipologia di contratto sopra menzionata;
CONSIDERATA la natura dei corsi la cui frequenza può dar titolo a permessi di studio indicati nell’art. 4, comma 4, del C.I.R./2011 secondo l’ordine di priorità di cui all’art. 7, comma 1;
VISTA la comunicazione dell’U.S.R. Lombardia del 09/01/2012 con la quale veniva comunicato che non sono state necessarie compensazione a livello per i permessi di cui sopra;
RICHIAMATO il proprio decreto prot. n. 14516 del 19/12/2011 concernente la pubblicazione degli elenchi definitivi del personale scolastico con contratto a tempo indeterminato che ha chiesto di usufruire dei permessi per il diritto allo studio per l’anno 2012;
CONSIDERATO altresì che, al termine delle operazioni di cui ai precedenti ultimi due punti, risultano posti residui disponibili e che il numero delle domande che presentano i requisiti richiesti non supera la citata disponibilità residua;
DECRETA
Art. 1
Sono approvati e pubblicati sul sito istituzionale di questo U.S.T. gli elenchi, compilati in base ai criteri indicati dal C.I.R. del 15/11/2011, del personale scolastico con contratto a tempo determinato con supplenza breve o saltuaria nel periodo dal 1° settembre al 20 gennaio che ha chiesto di usufruire dei permessi per il diritto allo studio per l’anno 2012, distinti come di seguito indicato:
ALLEGATO 1 personale avente titolo a usufruire, con le modalità indicate dall’art. 9 del predetto C.I.R./2011, dei permessi per il diritto allo studio nell’anno solare 2012, compreso il personale che ha chiesto il rinnovo dei permessi oltre la durata legale del corso, e comunque entro il limite di un ulteriore periodo di pari durata.
Per la determinazione del monte orario spettante si è tenuto conto dei servizi prestati dall’inizio
dell’anno scolastico e del periodo definito dal contratto eventualmente in essere all’atto della
presentazione della domanda nonché, dell’orario di servizio.
ALLEGATO 2 personale escluso dal beneficio in questione, le cui domande non sono risultate
accogliibili per le motivazioni sinteticamente riportate a fianco di ciascun nominativo;
Art. 2
La fruizione dei permessi a richiesta degli interessati può essere articolata come indicato dal citato art. 9 del C.I.R./2011. Gli stessi dovranno provvedere a comunicare al proprio Dirigente Scolastico il piano annuale di fruizione dei permessi in funzione del calendario degli impegni previsti, al fine di consentire una efficace organizzazione dell’istituzione scolastica.
Art. 3
La concessione di tali permessi è subordinata all’accertamento, da parte dei dirigenti scolastici,
dell’effettiva attivazione del corso dichiarato nella domanda dagli interessati.
Art. 4
Entro 5 giorni dalla pubblicazione delle graduatorie gli interessati potranno presentare reclami per errori materiali. Entro i termini di legge sono altresì ammessi ricorsi al giudice ordinario previo espletamento del tentativo obbligatorio di conciliazione.

p. il dirigente
Giuseppe Petralia
il direttore coordinatore
Pasquale Naim

Allegati

decreto permesso studio supplenti

Permessi 150 ore
Titolo: Permessi 150 ore (0 click)
Etichetta:
Filename: permessi-150-ore.zip
Dimensione: 141 KB

 

 

 

 

 

Responsabile del procedimento: Pasquale Naim
Pratica trattata da: Isabella Fugazzi
telefono: 0341296102
Email: isabella.fugazzi.lc@istruzione.it

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano