Navigazione veloce

Ambito territoriale di Lecco - Piazza Lega Lombarda n. 4 - 23900 Lecco - Tel. 0341 296 111 - PEC usplc@postacert.istruzione.it - CF 92025870137

Permessi per il diritto allo studio del personale comparto scuola

indicazioni relative alla presentazione delle domande per l’anno 2014 da parte del personale scolastico interessato ad ottenere i permessi straordinari per il diritto allo studio (ex DPR 395/88). Domande entro il 15 novembre 2013 utilizzando esclusivamente il modello cartaceo allegato alla presente.

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio XIV – Ambito Territoriale di Lecco
Via Marco d’Oggiono, 15 – 23900 – Lecco
Posta Elettronica Certificata: usplc@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOOUSPLC R.U. 6130
Lecco,  29 ottobre 2013

 Ai Dirigenti Scolastici della provincia
loro sedi
Alle OO.SS. Scuola della provincia
loro sedi

Oggetto: Permessi per il diritto allo studio personale comparto scuola – DPR 395/88. Modalità di presentazione delle domande per l’anno 2014 

Con la presente nota si forniscono le indicazioni relative alla presentazione delle domande per l’anno 2014 da parte del personale scolastico interessato ad ottenere i permessi straordinari per il diritto allo studio (ex DPR 395/88), con preghiera di dare alla presente la più ampia diffusione tra tutto il personale Docente, Educativo e ATA, anche mediante affissione all’albo delle rispettive Istituzioni Scolastiche.

Si coglie l’occasione per rammentare che, ai sensi del CIR del 15.11.2011, possono presentare domanda le seguenti categorie di personale docente, educativo e ATA:

  • personale con incarico a tempo indeterminato;
  • personale con contratto a tempo determinato fino al termine dell’anno scolastico;
  • personale con contratto a tempo determinato fino al termine delle attività didattiche;

Le tipologie dei corsi che possono dare diritto alla fruizione dei permessi sono quelle individuate dall’art.4, comma 4, del Contratto Integrativo Regionale. Si rammenta che gli aspiranti devono essere iscritti a detti corsi all’atto della presentazione della domanda, e fornire la relativa certificazione al Dirigente scolastico entro 30 giorni dal ricevimento degli atti formali di avvenuta concessione.

I permessi saranno graduati secondo il seguente ordine di priorità:

  • frequenza di corsi finalizzati al conseguimento del titolo di studio proprio della qualifica di appartenenza;
  • frequenza di corsi finalizzati al conseguimento di titoli di qualificazione professionale, compresi i corsi di abilitazione e specializzazione per l’insegnamento su posti di sostegno, con riferimento a tutte le modalità connesse, corsi di riconversione professionale e quelli comunque riconosciuti dall’ordinamento pubblico;
  • frequenza di corsi finalizzati al conseguimento di competenze linguistiche, con particolare riferimento alla lingua inglese, per il personale della scuola primaria, con esclusione del personale di cui ai DD.MM. 61/08 e 73/09;
  • frequenza di corsi finalizzati al conseguimento di un diploma di laurea (o titolo equipollente), o di istruzione secondaria;
  • frequenza di corsi finalizzati al conseguimento di titoli di studio post-universitari, come individuati all’ art.4, c. 4, lettera A del CIR del 15.11.2011;
  • frequenza di corsi finalizzati al conseguimento di altro titolo di studio;
  • frequenza di corsi on-line in modalità “e-blended”, per la parte da svolgere in presenza.

Il personale interessato, Docente, Educativo e ATA, che intende avvalersi del diritto a usufruire dei permessi retribuiti per motivi di studio dal 1 gennaio 2014 al 31 dicembre 2014,deve presentare ISTANZA a quest’Ufficio tramite la segreteria delle Istituzioni Scolastiche sedi di servizio, entro il termine perentorio del 15 novembre 2013, utilizzando esclusivamente il modello cartaceo allegato alla presente.

E’ appena il caso di precisare che per alcune tipologie di corsi (es. corsi di riconversione per il sostegno  dei docenti in esubero e P.a.s.) sarà modificato il termine di presentazione delle domande in sede di contrattazione regionale.

Il personale con contratto a tempo determinato fino al termine delle attività didattiche (30 giugno 2014) o fino al termine dell’anno scolastico (31 agosto 2014) eventualmente assunto dopo il 15 novembre 2013 potrà produrre domanda entro il 5° giorno dalla nomina e comunque non oltre il 10 dicembre c.a.

Il personale con contratto a tempo determinato, con supplenze brevi e saltuarie, secondo quanto previsto dall’art.11, c. 4 e 5 del CIR del 15.11.2011, potrà presentare istanza di fruizione dei permessi tra il 10 e il 20 gennaio 2014.

Per quanto qui non espressamente indicato, si rimanda alle disposizioni contenute nel CONTRATTO INTEGRATIVO REGIONALE  del 15.11.2011.

Questo Ufficio provvederà alla compilazione degli elenchi del personale avente diritto ad usufruire nell’anno 2014 dei permessi retribuiti per il diritto allo studio; tali elenchi saranno pubblicati  entro il prossimo mese di dicembre 2013 esclusivamente sul sito istituzionale all’indirizzo : www.istruzione.lombardia.gov.it/lecco

I Dirigenti scolastici, sulla base dei suddetti elenchi e secondo le disposizioni contenute nel citato C.I.R., provvederanno alla concessione dei permessi attraverso i provvedimenti formali e all’acquisizione della documentazione richiesta entro i termini stabiliti.

 

Il direttore coordinatore
Pasquale Naim

Allegati

Modello_Domanda_13-14
Titolo: Modello_Domanda_13-14 (0 click)
Etichetta:
Filename: modello_domanda_13-14.doc
Dimensione: 73 KB

 

 

Responsabile del procedimento: Dott. Petralia Giuseppe
Pratica trattata da: Isabella Fugazzi
telefono: 0341296102
e mail: isabella.fugazzi.lc@istruzione.it

 

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano