Navigazione veloce

Ambito territoriale di Lecco - Piazza Lega Lombarda n. 4 - 23900 Lecco - Tel. 0341 296 111 - PEC usplc@postacert.istruzione.it - CF 92025870137

Assunzioni a tempo indeterminato personale docente: sblocco posti accantonati

sblocco dei posti accantonati sul contingente provinciale per le assunzioni a tempo indeterminato del personale docente per l’a.s. 2010/2011

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio XIV – Ambito Territoriale di Lecco
Area A – Gestione personale della scuola
Via Marco d’Oggiono, 15 – 23900 – Lecco
Posta Elettronica Certificata: usplc@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOOUSPLC R.U. 5957
Lecco,  5 luglio 2012

Ai Dirigenti Scolastici
di tutte le Istituzioni Scolastiche
di ogni ordine e grado della Provincia
All’USR per la Lombardia
Ufficio VI Personale della scuola
Ufficio VIII Servizio Legale
Alle OO.SS. Comparto Scuola
Alla locale RTS di Lecco 

IL DIRIGENTE

 

Accertato che risultano accantonati  n. 12 posti sul contingente provinciale per le assunzioni, destinati alle immissione nei ruoli con decorrenza giuridica 2010/2011 come da Decreto Ministeriale . n. 74 del 10/08/2011 , individuati dal decreto dirigenziale prot. n. 10733 del 23/08/2011, in forza del contenzioso insorto in opposizione all’ art. 1, comma 11 , del D.M. 42/09 nella parte in cui si consentiva agli aspiranti inclusi  in graduatoria permanente il trasferimento in altre province con relativa collocazione in “ in coda” anziché a pettine secondo il proprio punteggio , così  suddivisi per le seguenti classi di concorso:
n.. 2 scuola primaria posto comune
n. 2 scuola primaria sostegno
n. 2 scuola secondaria di primo grado sostegno AD00
n. 1 scuola secondaria di secondo grado classe di concorso A042
n. 2 scuola secondaria di secondo grado classe di concorso AD01
n. 1 scuola secondaria di secondo grado classe di concorso AD02
n. 1 scuola secondaria di secondo grado classe di concorso AD03
n. 1 scuola secondaria di secondo grado classe di concorso AD04;
Visto il decreto dirigenziale prot. n. 10657 del 19/08/2011 con cui , in esecuzione delle Ordinanze del Commissario ad acta che hanno dato seguito alle relative  ordinanze cautelari del TAR Lazio, sono stati inseriti a pettine pleno iure i diversi ricorrenti aspiranti in graduatoria secondo il proprio punteggio;
Vista la nota prot. n. 5704 datata 22/05/2012 dell’Ufficio VI dell’USR per la Lombardia con cui si attivava la verifica della avvenuta riassunzione o meno dei giudizi di interesse innanzi al giudice ordinario da parte dei docenti per i quali erano stati accantonati i suddetti posti;
Vista la nota prot. n. 6511 datata 05/06/2012  dell’Ufficio VI – Personale della scuola del predetto USR;
Vista la nota prot.n. 7168 datata 18/06/2012  dell’Ufficio VIII – Servizio Legale del predetto USR  con cui occorre provvedere “allo sblocco” dei suddetti posti accantonati con conseguente scorrimento delle graduatorie ;
Considerato che dei predetti posti accantonati:
n. 1 posto comune  relativo alla scuola primaria non può essere reso a nomina sul predetto contingente provinciale di assunzione con decorrenza giuridica 2010-2011 perchè è ancora pendente il  giudizio di interesse innanzi al Giudice del Lavoro di Venezia riassunto dalla docente Durante Rosaria PA 10/08/1969 per il quale risulta sciolta la riserva sulla misura cautelare proposta dalla ricorrente stessa con fissazione dell’udienza nel merito;
n. 2 posti relativi alla scuola secondaria di secondo grado classe di concorso AD01 non possono essere resi a nomina sul predetto contingente provinciale di assunzione con decorrenza giuridica 2010-2011 perchè per il primo è ancora pendente  il  giudizio di interesse innanzi al Giudice del Lavoro di Siracusa riassunto dal docente Arizza Vincenzo SR 06/09/1970, e per il  secondo, invece, risulta pendente il giudizio di interesse riassunto dalla docente Romano Maria Rosaria NA 02/08/1975 dinnanzi al Giudice del Lavoro di Napoli e per i quali  risulta sciolta la riserva sulla misura cautelare proposta dai ricorrenti medesimi con fissazione delle udienze nel merito ;
Considerato che gli altri docenti , ai quali precedentemente si è provveduto ad accantonare il relativo posto, debitamente contattati da questo Ufficio  a mezzo di fonogramma secondo le disposizioni di cui alla predetta nota prot. n. 5704 datata 22/05/2012 dell’Ufficio VI – Personale della scuola dell’USR perla Lombardia al fine di conoscere se abbiano o meno riassunto il giudizio di interesse innanzi al Giudice Ordinario , hanno dato riscontro comunicando la propria carenza di interesse nel proseguire il giudizio de quo.

 

DECRETA

 

ai fini delle immissioni nei ruoli di cui in preambolo, lo “ sblocco “ di n. 9 posti così suddivisi per le seguenti classi di concorso:

n. 1 scuola primaria posto comune
n. 2 scuola primaria sostegno
n. 2 scuola secondaria di primo grado sostegno AD00
n. 1 scuola secondaria di secondo grado classe di concorso A042
n. 1 scuola secondaria di secondo grado classe di concorso AD02
n. 1 scuola secondaria di secondo grado classe di concorso AD03
n. 1 scuola secondaria di secondo grado classe di concorso AD04.

per Il Dirigente
Giuseppe Petralia
Rosario Carnabuci

Responsabile del procedimento : dott. Carnabuci / sig.ra Ticozzi
Pratica trattata da : dott. Carnabuci / sig.ra Fugazzi
Tel 0341/296102  – 0341/296113
e – mail : wilma.ticozzi.lc@istruzione.it

 

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano