Navigazione veloce

Ambito territoriale di Lecco - Piazza Lega Lombarda n. 4 - 23900 Lecco - Tel. 0341 296 111 - PEC usplc@postacert.istruzione.it - CF 92025870137

Calendario segnalazioni alunni disabili

Calendario e istruzioni per l’invio della documentazione relativa agli alunni disabili per l’a.s. 2012/12

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio XIV – Ambito Territoriale di Lecco
Area Autonomia
Via Marco d’Oggiono, 15 – 23900 – Lecco
Posta Elettronica Certificata: usplc@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOOUSPLC R.U. 539
Lecco,  25 gennaio 2012

Ai Dirigenti Scolastici
Scuole Statali
di ogni ordine e grado
della Provincia

Ai Docenti Referenti Disabilità
Istituzioni Scolastiche

E p.c.

Ai Direttori Generali
ASL Lecco – Dipartimento ASSI
Azienda Ospedaliera – UONPIA

“La Nostra Famiglia”
sedi Lecco – Bosisio Parini

Agli Assessorati Settore
Formazione Professionale
Istruzione – Lavoro
Interventi Sociali –
Politiche Giovanili
Provincia di Lecco

Agli Uffici di Piano
Ambiti Distrettuali
Lecco – Bellano – Merate

Alle Scuole Paritarie
di ogni ordine e grado
della Provincia

Alla FISM – Lecco

Alle OO.SS.

Oggetto: Calendario segnalazioni alunni disabili anno scolastico 2012/13

Si invitano le SS.LL. a far pervenire la documentazione relativa alla segnalazione degli alunni disabili per l’anno scolastico 2012/13 secondo il seguente calendario.

Si precisa che la nuova normativa relativa all’accertamento (DPCM del 23 febbraio 2006 n. 185) degli alunni in situazione di handicap si applica, anche per quest’anno, solo ai casi di nuova segnalazione.

ENTRO IL 28 FEBBRAIO 2012: Scuola dell’Infanzia, Primaria, Secondaria di I e II grado

Per gli alunni già segnalati nel corrente anno scolastico:

  • Il Modello Riassuntivo (uno per ogni grado di scuola) compilato nella sezione A.
  • Il Modello Riassuntivo compilato nella sezione B: per gli alunni di Nuova Segnalazione, cioè gli alunni per i quali la famiglia ha presentato o ha intenzione di presentare per la PRIMA VOLTA la documentazione per la richiesta del riconoscimento della situazione di Handicap alla Commissione di Accertamento istituita dall’ASL. (Non si intendono, pertanto gli alunni già segnalati nei cicli di scuola precedenti né quelli in fase di aggiornamento anche se iscritti per la prima volta nell’istituto, in quanto già noti al sistema nazionale sanitario, quindi anche all’U.S.T.). Altra documentazione in possesso della scuola al momento attuale utile a costruire un’ipotesi di fabbisogno orario.
  • Modello R – schema riassuntivo.
  • Il Modello A opportunamente compilato per ciascun allievo in situazione di handicap iscritto per l’a.s. 2012/13.
  • La seguente documentazione diagnostica:
    • se la scuola è in possesso della diagnosi funzionale redatta al momento della prima richiesta di sostegno e aggiornata nel passaggio da un grado di scuola all’altro non occorre altra documentazione;
    • se la diagnosi funzionale non è stata redatta o non è stata regolarmente aggiornata è necessaria la certificazione di Handicap aggiornata per gli alunni che passano da una classe all’altra all’interno dello stesso grado di scuola.
  • Per gli alunni in possesso del Verbale del Collegio di Accertamento ASL non occorre altra documentazione fino alla scadenza della validità dello stesso, chiaramente riportata all’interno del verbale stesso. E’ necessario però trasmettere la diagnosi funzionale se non inviata negli anni precedenti.
  • Per gli alunni il cui verbale di accertamento ha validità solo per quest’anno scolastico si consiglia di chiedere la revisione presso il Collegio di Accertamento (entro al più tardi aprile-maggio) in modo da rendere possibile la verifica degli interventi messi in atto nel corrente anno.

ENTRO IL 30 MAGGIO 2012 per tutte le scuole:

  • Modelli A, Verbali di Accertamento e Diagnosi Funzionale degli alunni di nuova segnalazione.
  • Aggiornamento dei Modelli R per ogni ordine di scuola e del Modello R – schema riassuntivo precedentemente inviati.
  • Progetto di gravità (ex Progetto individualizzato) per gli alunni in situazione di gravità (il modello sarà inviato successivamente).

ENTRO IL 9 LUGLIO 2012

  • Modello R di conferma per ogni ordine di scuola degli alunni disabili iscritti per l’a.s. 2012/13.
  • Modello R – schema riassuntivo.

Nel caso di passaggio da un grado di scuola ad un altro, i Modelli A dovranno essere compilati dalla scuola frequentata nell’anno in corso e inviati, insieme alla documentazione diagnostica, sia all’U.S.T. che alla scuola presso cui l’alunno è iscritto per l’anno scolastico 2012/13. Si ricorda la necessità di un raccordo che renda possibile l’ individuazione congiunta dell’entità delle risorse necessarie a supportare il processo di integrazione e la continuità del progetto educativo individualizzato, con particolare attenzione agli alunni in situazione di gravità.

Tale modalità sarà attuata anche dalle Scuole Paritarie nel caso di alunni iscritti per il prossimo anno ad una Istituzione Scolastica Statale.

Per quanto riguarda gli alunni iscritti alla classe prima della Scuola Primaria e provenienti da una scuola dell’Infanzia Paritaria il Modello A, compilato dalla scuola frequentata nell’anno in corso, sarà dato alla famiglia che lo consegnerà alla scuola di iscrizione unitamente alla documentazione diagnostica.

Per gli alunni iscritti alla Scuola Secondaria di II grado nel Modello R – schema riassuntivo è stata aggiunta la tabella per i percorsi triennali IeF.P.; si raccomanda la compilazione accurata riguardante la suddivisione delle ore richieste nei vari ambiti disciplinari.

La documentazione aggiornata degli alunni frequentanti il terzo anno della Scuola Secondaria di I grado che hanno presentato domanda di iscrizione ai Corsi di Formazione Professionale va trasmessa direttamente dalla scuola stessa ai Centri di Formazione Professionale della provincia.

Infine, si chiede cortesemente di anticipare via e-mail all’indirizzo jessica.sala.lc.@istruzioone.it la modulistica sopra indicata.

La modulistica in allegato alla presente comunicazione è reperibile sul sito dell’U.S.T. di Lecco all’indirizzo www.istruzione.lombardia.gov.it/lecco/

Ringraziando per la sempre cortese collaborazione, si porgono cordiali salutiInserire testo

Il Dirigente
Giuseppe Petralia

Allegati

allegato n  1 ModAsez1
Titolo: allegato n 1 ModAsez1 (0 click)
Etichetta:
Filename: allegato-n-1-modasez1.doc
Dimensione: 73 KB
Allegato n. 1 ModAsez2
Titolo: Allegato n. 1 ModAsez2 (0 click)
Etichetta:
Filename: allegato-n-1-modasez2.doc
Dimensione: 68 KB
Allegato n. 2  ModAsez1nuove
Titolo: Allegato n. 2 ModAsez1nuove (0 click)
Etichetta:
Filename: allegato-n-2-modasez1nuove.doc
Dimensione: 74 KB
Allegato n. 2 ModAsez2nuove
Titolo: Allegato n. 2 ModAsez2nuove (0 click)
Etichetta:
Filename: allegato-n-2-modasez2nuove.doc
Dimensione: 66 KB
allegato n. 3 Modello R infanzia - febbraio 2012
Titolo: allegato n. 3 Modello R infanzia - febbraio 2012 (0 click)
Etichetta:
Filename: allegato-n-3-modello-r-infanzia-febbraio-2012.doc
Dimensione: 98 KB
Allegato n. 3 Modello R Primaria - febbraio 2012
Titolo: Allegato n. 3 Modello R Primaria - febbraio 2012 (0 click)
Etichetta:
Filename: allegato-n-3-modello-r-primaria-febbraio-2012.doc
Dimensione: 94 KB
Allegato n. 3 Modello R Scuola Secondaria II grado - febbraio 2012
Titolo: Allegato n. 3 Modello R Scuola Secondaria II grado - febbraio 2012 (0 click)
Etichetta:
Filename: allegato-n-3-modello-r-scuola-secondaria-ii-grado-febbraio-2012.doc
Dimensione: 97 KB
Allegato n. 3 Modello R Secondaria I grado - febbario 2012
Titolo: Allegato n. 3 Modello R Secondaria I grado - febbario 2012 (0 click)
Etichetta:
Filename: allegato-n-3-modello-r-secondaria-i-grado-febbario-2012.doc
Dimensione: 97 KB
Allegato n. 4 Modello R schema riassuntivo
Titolo: Allegato n. 4 Modello R schema riassuntivo (0 click)
Etichetta:
Filename: allegato-n-4-modello-r-schema-riassuntivo.doc
Dimensione: 83 KB

 

 

Responsabile del procedimento: Dott. Petralia Giuseppe
Pratica trattata da: Jessica Sala
telefono: 0341296133
Email: jessica.sala@istruzione.it

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano