Navigazione veloce

Ambito territoriale di Bergamo - via Pradello, 12 - 24121 Bergamo - Tel. 035 284 111 - VoIP 80000

PEC uspbg@postacert.istruzione.it - mail usp.bg@istruzione.it - IPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPBG - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80031070164

Verbale n. 7 attività di coordinamento provinciale tra l’U.S.T. e i Direttori dei Servizi Generali ed Amministrativi

Il giorno 11 aprile 2012 alle ore 9:00 si è riunita presso l’Ist. Tec. per Geometri “G. Quarenghi” di Bergamo la commissione provinciale.

VERBALE ATTIVITA’ DI COORDINAMENTO PROVINCIALE DI BRIEFING TRA L’U.S.T.  E I DIRETTORI DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI ANNO SCOLASTICO  2011/2012

VERBALE N. 7

Presenti :vedi  foglio firme allegato

Oggi mercoledì 11 aprile 2012  alle ore 9.00 si è riunita presso l’Istituto Tecnico per Geometri “G. Quarenghi”  di Bergamo la Commissione Provinciale di briefing dei DD.SS.GG.AA., presieduta e coordinata dalla Sig.ra Masper Eugenia, Funzionario Amministrativo dell’Area  Gestione Risorse Finanziarie dell’ Ufficio X – Ambito Territoriale di Bergamo.

La suddetta Commissione ha discusso il seguente ordine del giorno:

1.  Cessazione dal servizio C.M. n.23 del 12/3/2012, C.M. n.1325 del 22/3/2012, C.M. n.1631 del 5/4/2012 e circ. UST Bergamo prot. n.3890 del 23/03/2012. E’ presente il funzionario dell’UST coordinatore dell’Area Pensioni Clotilde Rossi e Salamone Francesca – collaboratore dell’area.

2.  Circolare INPS n. 33 del 8/3/2012 – “Regolamento di attuazione in materia di risoluzione del rapporto di lavoro dei dipendenti delle amministrazioni pubbliche dello Stato e degli Enti pubblici nazionali in caso di permanente inidoneità psicofisica, a norma dell’art.55 octies del decreto legislativo n.165/2001”.

3.  Circolare INPS n.37 del 14/3/2012 – D.L.n.201 del 6/12/2011 convertito con modificazione dalla Legge n.214/2011 e dalla Legge n.14/2012 – Disposizioni in materia di trattamenti pensionistici e di trattamenti di fine servizio e fine rapporto per gli iscritti alle casse gestite dall’ex Inpdap.

4.  Circolare INPS n.47 del 27/3/2011 Istruzioni organizzative ed operative per l’applicazione delle nuove disposizioni introdotte dall’articolo 15 della legge 12 novembre 2011, n. 183 in materia di certificati e dichiarazioni sostitutive.

5.  Circolari MIUR n. 4483 del 12/3/2012 e n.5634 del 28/3/2012 – Funzionalità self service nuova identificazione del dipendente. Messaggi SPT n.55 e n.57 di marzo 2012.

6.  Circolare MIUR n.1369 del 23/3/2012  – Edilizia scolastica: aggiornamento anagrafe.

7.  Circolare MIUR n.2233 del 02/04/2012 – Chiarimenti ed indicazioni operative in ordine a taluni aspetti della gestione dei beni appartenenti alle Istituzioni Scolastiche Statali.

8.  USR per la Lombardia nota prot. n. 2308 del 08/03/2012 – Adempimenti amministrativi-contabili conseguenti al piano di dimensionamento scolastico per l’anno scolastico 2012/2013.

9.  Nota INAIL n. 60010 del 21/3/2012 – DURC – Intervento sostitutivo della stazione appaltante – Art. 4 D.P.R. n. 207/2010.

10.  Procedure OIL – Nuovi manuali gestione su Portale Sidi.

11.  Circolare Min.Lavoro n.32 del 29/3/2012 – Interdizione anticipata per gravi complicanze – rilascio autorizzazioni.

12.  Varie ed eventuali: Messaggio Inps n.4344 del 12/3/2012; circolare MIUR n.312 del 20/3/2012; Funzione aggiornata su Portale Sidi per ric. Carriera personale Ata Graduatorie interne per individuazione soprannumerari (scad.18/4/2012); Monitoraggio relazioni sindacali circ. USR n.2666 del 14/3/2012; Messaggio MIUR da noreply prot. n. 2193 del 2/4/2012 – spese per supplenze brevi e saltuarie; Introduzione nuovo software gestione esami “Commissione Web”; approfondimenti  sull’applicazione della direttiva del Ministero per la funzione pubblica n.14 del 22/12/2011.

1)Cessazione dal servizio

Il funzionario dell’UST coordinatore dell’Area Pensioni Sig.ra Clotilde Rossi intervenuta alla riunione, ha precisato che l’ufficio sta procedendo alla valutazione del diritto o meno a pensione (con retributivo o con contributivo in quanto donna) delle 220 domande pervenute, inerenti a tutti i profili professionali. Ha richiamato il DM, le circolari MIUR ed dell’UST relative alla cessazione dal servizio del personale delle istituzioni scolastiche che contengono:

a) indicazioni per la presentazione gestione delle istanze e documentazione da produrre da parte del personale interessato,

b) funzioni di visualizzazione, stampa, convalida ed invio delle domande e degli allegati da parte degli uffici di segreteria delle istituzioni scolastiche.

Inoltre fa presente che le istanze di cessazione non devono riportare, in quanto già presenti sulla domanda di pensione da indirizzare all’ Ente Previdenziale, le seguenti informazioni: dichiarazione di adesione/non adesione al Fondo Credito, dichiarazione di godimento altra pensione, dichiarazione debitoria, modalità di accredito, detrazioni di imposta. Le istituzioni scolastiche devono inviare all’UST, anche via fax, almeno 2 gg. prima delle scadenze: 09/05 scuola infanzia, 14/04 scuola primaria, 26/05 scuola secondaria di I^ grado, 19/06 scuola secondaria di II^grado, 04/05 personale educativo, 02/07 personale ATA, copia delle domande correlate della dichiarazione delle assenze in particolare quelle senza assegni, della dichiarazione se in condizione di Part Time, della dichiarazione dell’interessato sulle eventuali domande di riscatto, ricongiunzione o computo presentate. Quanto detto vale anche per le domande del profilo dirigenziale per il servizio prima del 01/09/2000. A partire dal 20 aprile le funzioni di calcolo della progressione di carriera verranno variate per sospendere gli effetti delle anzianità maturate nel corso degli anni 2011 e 2012 e fino a diversa  disposizione i decreti di carriera non riporteranno le variazioni di posizione stipendiale (compiute anzianità) con decorrenza successiva al 01/01/2011. 

2)Circolare INPS n. 33 del 08/03/2012

Vengono analizzate:

a) le fasi per la risoluzione del rapporto di lavoro,

b) i presupposti per l’avvio della procedura di verifica dell’idoneità al servizio su istanza del dipendente o d’ufficio, (a tal proposito si richiama la nota prot. 786 del 31/01/2012)

c) gli effetti giuridici ed economici della sospensione cautelare dal servizio,

d) l’accertata inidoneità permanente relativa allo svolgimento delle mansioni del profilo professionale di appartenenza,

e) la risoluzione del rapporto di lavoro entro 30 gg. dal ricevimento del verbale di accertamento medico.

Vedasi anche circolare dell’USR della Lombardia prot. n. 786 del 31/01/2012.

3)Circolare INPS n. 37 del 14/03/2012

Si definiscono:

a) l’equo indennizzo,

b) le pensioni privilegiate,

c) l’ampliamento dei destinatari del sistema contributivo pro-rata,

d) i requisiti di accesso e la definizione delle prestazioni pensionistiche,

e) la disapplicazione della c.d. “finestra mobile” e le eventuali deroghe,

f) i requisiti per il diritto alla pensione di vecchiaia, alla pensione anticipata nel sistema retributivo ed in quello contributivo,

g) gli adeguamenti ed il coefficiente di trasformazione, le armonizzazioni,

h) la totalizzazione ai fini della pensione di vecchiaia e di anzianità,

i) l’opzione per la liquidazione del trattamento pensionistico con le regole del sistema contributivo ed i termini di pagamento.

4)Circolare INPS n. 47 del 27/03/2012

Indica:

a) le istruzioni organizzative ed operative per la decertificazione nei rapporti tra PA e privati affermando che

  • l’amministrazione non potrà richedere né accettare le certificazioni o gli atti di notorietà da parte di privati costituendo tale comportamento violazione d’ufficio;
  • i documenti trasmessi ad una PA tramite fax o altro mezzo telematico o informatico idoneo ad accertarne la fonte di provenienza, soddisfano il requisito della forma scritta e la loro trasmissione non deve essere seguita da quella del documento originale,
  • laddove le informazioni sono carenti si richiederanno al cittadino gli elementi indispensabili per il reperimento delle informazioni o dei dati richiesti,
  • alcune fattispecie sono escluse dall’autocertificazione (DURC, certificato di agibilità, esposizione all’amianto).

 Vengono definite inoltre:

  • le modalità di acquisizione delle informazioni anche in materia di contratti pubblici(d’ufficio o tramite dichiarazione sostitutiva),
  • gli stati, qualità personali e fatti certificati dall’INPS,
  • l’accesso alle informazioni ed ai controlli sulle dichiarazioni sostitutive da parte dello stesso INPS e di altre PA.

I verbali di invalidità ordinaria e le certificazioni sanitarie possono essere presentati in copia con dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà sulla conformità all’originale resa dall’istante ai sensi dell’art. 19 del DPR 445/2000, il quale deve altresì dichiarare che quanto ivi attestato non è stato revocato, sospeso o modificato.

5)Circolari MIUR n. 4483 del 12/3/2012 e n.5634 del 28/3/2012 – Funzionalità self service nuova identificazione del dipendente. Messaggi SPT n.55 e n.57 di marzo

La Direzione Generale per le risorse umane – Ufficio settimo ha comunicato l’attivazione di una nuova procedura per la fruizione dei servizi self service disponibili sul potale “Stipendi PA”. Tale funzionalità garantisce livelli adeguati di sicurezza  e riservatezza delle informazioni mediante l’impiego di un codice segreto personale (PIN) Ogni dipendente deve farsi identificare presso la propria sede di servizio da un funzionario incaricato individuato quale Responsabile Identificazione Dipendente (RID), a sua volta abilitato dall’ applicativo SPT il quale conferma l’identificazione ed attiva la fase di generazione del PIN ed il successivo invio all’indirizzo di posta elettronica indicato dal richiedente.

E’ possibile visionare un fac simile di modello di autocertificazione da allegare all’istanza di ricostruzione di carriera proposto dall’USR Piemonte con circ. n. 214 del 22/03/2012.

6)Circolare MIUR n.1369 del 23/3/2012  – Edilizia scolastica: aggiornamento anagrafe

Fino al 13 aprile accedendo all’apposita area del SIDI, è possibile aggiornare l’anagrafe dell’edilizia scolastica; dal 16 al 30 aprile verificare gli edifici censiti e compilare il questionario delle caratteristiche antincendio ai fini di un quadro informativo di maggior dettaglio della situazione del patrimonio immobiliare scolastico.

7)Circolare MIUR n.2233 del 02/04/2012 – Chiarimenti ed indicazioni operative in ordine a taluni aspetti della gestione dei beni appartenenti alle Istituzioni Scolastiche Statali.

Evidenzia:

  • taluni aspetti della gestione dei beni mobili (concetto di modico valore, di pertinenza e di strumentalità)
  • la funzione di consegnatario del DSGA compreso i c.d. consegnatari ausiliari
  • l’obbligo del passaggio di consegne e della ricognizione
  • indicazioni per le istituzioni scolastiche oggetto di provvedimenti di dimensionamento
  • il procedimento per l’eliminazione dei beni dall’inventario (tab. 1-2)
  • un elenco di beni inventariabili suddivisi per categorie e tipologie omogenee (all. A–B)

Si comunica che la situazione al 31/12/2011 rivalutata deve essere trasferita sul SIDI al fine di consentire al MIUR una visione complessiva del patrimonio scolastico.

8 ) USR per la Lombardia nota prot. n. 2308 del 08/03/2012 – Adempimenti amministrativi-contabili conseguenti al piano di dimensionamento scolastico per l’anno scolastico 2012/2013.

Vengono richiamate le indicazioni fornite dal MIUR in data 30 luglio 2010 con nota prot. n. 8409 al fine di consentire alle istituzioni scolastiche interessate dai piani di dimensionamento di predisporre gli adempimenti amministrativi – contabili necessari. Si rammenta che dovranno procedere alla chiusura della propria contabilità le istituzioni scolastiche che modificano il codice meccanografico anche senza cambiamento di struttura giuridica.

9) Nota INAIL n. 60010 del 21/3/2012 – DURC – Intervento sostitutivo della stazione appaltante – Art. 4 D.P.R. n. 207/2010.

Ribadisce:

  • l’ambito di applicazione
  • subappalto e casi particolari
  • flusso operativo (comunicazione preventiva, istruttoria, pagamento da parte della stazione appaltante)

10) Procedure OIL – Nuovi manuali gestione su Portale Sidi

Si rammenta per le istituzioni scolastiche che utilizzano SIDI Bilancio che sul Portale Sidi sono disponibili le nuove versioni dei manuali per la procedura OIL (ordinativo informatico locale) relativi a:

  • Ordinativi OIL Versione 6.0 del 07/03/2012
  • Giornale di Cassa e regolarizzazione dei sospesi Versione 2.0 del 26/03/2012 arricchita con le indicazioni relative alle esenzioni bollo.

 

11) Circolare Min.Lavoro n.32 del 29/3/2012 – Interdizione anticipata per gravi complicanze – rilascio autorizzazioni.

L’art. 15 del D.L. n. 05/2012 che modifica l’art. 17 del D.Lgs. n. 151/2001 pone in capo alle AA.SS.LL. a partire dal 01 aprile la competenza ad emanare i provvedimenti di interdizione anticipata dal lavoro nel caso di gravi complicanze della gravidanza o di persistenti forme morbose che si presume possano essere aggravate dallo stato di gravidanza.

Si ribadisce che in attesa di indizione della conferenza Stato-Regioni, devono essere instaurate forme di collaborazione tra i vari uffici Territoriali al fine di non lasciare senza tutela le lavoratrici che successivamente al 31 marzo si trovassero nella necessità di ottenere tempestivamente tale provvedimento.

12) Varie ed eventuali

  • Messaggio INPS prot.n. 4344 del 12.03.2012
    L’INPS disciplina le modalità di richiesta delle visite mediche di controllo domiciliare e/o ambulatoriale da parte dei datori di lavoro puntualizzando che per il settore pubblico il servizio fornito dall’INPS non può coprire l’intero orario di reperibilità e che resta fermo la possibilità per i datori di lavoro pubblici di far riferimento alle ASL territorialmente competenti.
  • Circolare MIUR n. 312 del 20.03.2012
    Viene precisato che i contributi sono volontari non potranno riguardare attività di funzionamento ordinario ed amministrativo e lo svolgimento di attività curricolari ma solo l’ampliamento dell’offerta formativa. Le istituzioni scolastiche devono fornire informazioni alle famiglie circa la destinazione e l’utilizzo delle somme, tenere ben distinti i contributi dalle tasse scolastiche che al contrario sono obbligatorie.
  • Funzione aggiornata su Portale Sidi per ric. carriera personale Ata

Da 16 marzo è disponibile nell’area SIDI “gestione giuridica”la funzione aggiornata per la produzione del decreto di ricostruzione di carriera del personale ATA limitatamente a coloro che hanno conseguito il passaggio nel profilo professionale superiore per mobilità professionale ed immessi in ruolo nell’a.s. 2010-11.

  • Graduatorie interne per individuazione soprannumerari
    Si fa presente che essendo scaduti in data 03 aprile i termini per la presentazione delle domande di mobilità del personale entro i quindici giorni successivi (18 aprile) devono essere stilate le graduatorie interne per l’individuazione dei soprannumerari.
  • Monitoraggio relazioni sindacali
    In data 14.03.2012 è stata pubblicata la nota prot. n. 2666 affinché le scuole provvedano entro il 30 aprile al monitoraggio dell’andamento dei contratti integrativi di istituto dello scorso anno sentite preventivamente le RSU.
  • Messaggio MIUR da no replay prot. n. 2193 del 02/04/2012

L’Ufficio VII del MIUR sta verificando la situazione dell’impegnato per supplenze risultante dall’invio effettuato dalle scuole tramite i flussi SIDI fino al 06/04/2012 e la situazione ad aprile 2012. L’impegnato preso in considerazione è quello registrato nell’attività A03 spese di personale nei conti 1 e 2 del tipo 1 ovvero l’impegnato lordo dipendente. Da tali controlli si evince che viene inibito l’invio del flusso in presenza di oneri a carico amministrazione pari a zero e segnalato un diagnostico in caso di importo inferiore a quanto calcolato applicando la corretta aliquota di calcolo.

  •  Introduzione nuovo software esami

Con nota del 29/03/2012 dalla prossima sessione di esami di Stato sarà disponibile un nuovo software “Commissione web” che sostituirà il pacchetto “Conchiglia”, utilizzabile via internet, che presenta una serie di utili funzioni a supporto delle attività delle commissioni. Entro aprile verranno forniti ulteriori dettagli circa le modalità di utilizzo ed i requisiti di accesso all’applicazione.

La seduta è tolta alle ore 14,00.

Bergamo, 11 aprile 2012

Firmato i verbalizzanti:
Letizia Fulciniti, Barbara Innocenti – Luisa Paravisi

Il Presidente
Eugenia Masper

IL Dirigente dell’UST
Patrizia Graziani

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano