Navigazione veloce

Ambito territoriale di Bergamo - via Pradello, 12 - 24121 Bergamo - Tel. 035 284 111 - VoIP 80000

PEC uspbg@postacert.istruzione.it - mail usp.bg@istruzione.it - IPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPBG - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80031070164

Nona edizione Premio ScuolAccademia a.s. 2015/16

Bandito il concorso letterario per le classi quarte delle scuole superiori. Iscrizioni entro il 7 maggio, la prova il 21 maggio 2016.

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio III – Ambito Territoriale di Bergamo
Area D – Supporto alle scuole
Comunicazione e informazione interna e esterna all’Ufficio Scolastico di Bergamo
rapporti con la stampa, buone pratiche scuole, lettura, storia, giornalismo
Via Pradello, 12 – 24121 Bergamo
Posta Elettronica Certificata: uspbg@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOO USPBG R.U. 3977/C.27.c
Bergamo,  19 aprile 2016

Ai dirigenti scolastici scuole secondarie di secondo grado
statali e paritarie, di Bergamo e provincia –    Loro Sedi

e p.c. Accademia Guardia di Finanza

Avis provinciale di Bergamo

Oggetto: Nona edizione Premio ScuolAccademia. Concorso letterario per le classi quarte delle scuole superiori a.s. 2015/2016. Iscrizioni entro il 7 e prova il 21 maggio 2016

L’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo e l’Accademia della Guardia di Finanza, con il sostegno finanziario dell’Avis provinciale di Bergamo, bandiscono la nona edizione del Premio ScuolAccademia. Il concorso letterario è ispirato quest’anno al rapporto tra i giovani e il valore fondamentale del lavoro a settant’anni dalla nascita della Repubblica italiana, con particolare riferimento ai fenomeni dell’economia sommersa e dell’occupazione irregolare nel nostro Paese, secondo le modalità indicate nel bando allegato.

Visto il significativo esito delle edizioni precedenti, in termini di partecipazione degli studenti e di sviluppo dei contenuti proposti, si ritiene importante riproporre un’iniziativa che ha come obiettivo quello di favorire lo studio e il confronto tra i giovani su temi sui quali, peraltro, tutti gli istituti sono impegnati per l’intero anno scolastico.

La crescita della cultura del senso di appartenenza, della coesione, della cittadinanza, necessita di un grande sforzo da parte di tutti i soggetti impegnati nella formazione delle giovani generazioni e la scuola dispone in questo ambito di diversi strumenti, non ultima la possibilità di collaborare con più soggetti con i quali completare la propria azione istituzionale. In questa logica, la prosecuzione della felice esperienza di ScuolAccademia appare una modalità significativa e rilevante.

Il concorso anche quest’anno è aperto agli studenti del quarto anno degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado e rappresenta una sicura opportunità di studio, analisi e confronto su temi di stretta attualità. In questo senso auspico che le scuole sappiano valorizzare questa opportunità e aiutare i ragazzi a considerarla un’occasione di crescita.

In linea con questa impostazione, considerata l’importanza dell’attività e la rilevanza del tema scelto per l’edizione 2015/2016, si invitano i dirigenti scolastici e i docenti a favorire la massima partecipazione dei propri studenti al concorso, valutando anche la possibile partecipazione di classi intere.

Si conferma che la traccia su cui i ragazzi saranno chiamati a confrontarsi non sarà di specifico contenuto tecnico, e pertanto adatta a definiti indirizzi di studio: al contrario, proprio per favorire la partecipazione di un ampio numero di studenti di tutti gli istituti, essa sarà trasversale ai saperi e alle sensibilità dei ragazzi che hanno scelto diversi percorsi scolastici.

Si tratta di una tematica d’interesse etico-sociale-giuridico-economico sulla quale ciascuno studente, indipendentemente dall’orientamento degli studi in corso, potrà validamente esprimere concetti e considerazioni che mettano in risalto il patrimonio culturale e la sensibilità etica, i valori della convivenza e della cittadinanza. La tematica è legata anche all’educazione economica e finanziaria, il cui potenziamento rientra fra gli obiettivi prioritari della Legge 107/2015 (La Buona Scuola).

L’iscrizione al concorso deve essere formalizzata attraverso il modulo allegato alla presente comunicazione, da inviare compilato entro il 7 maggio 2016 alla professoressa Teresa Capezzuto dell’Ufficio Scolastico Territoriale (email: capezzuto@istruzione.bergamo.it).

La prova verrà sostenuta presso i locali dell’Accademia della Guardia di Finanza, via dello Statuto, Bergamo, sabato 21 maggio 2016.

La presente documentazione è reperibile sul sito: www.istruzione.lombardia.gov.it/bergamo.

Cordiali saluti.

Il dirigente
Patrizia Graziani

Allegato

BANDO scuolaccademia 2015-2016 nona edizione
Titolo: BANDO scuolaccademia 2015-2016 nona edizione (0 click)
Etichetta:
Filename: bando-scuolaccademia-2015-2016-nona-edizione.doc
Dimensione: 345 KB

TC/tc

Referente del procedimento:
Teresa Capezzuto
Tel. 035-284-335   Fax 035.242.974
Mail:  capezzuto@istruzione.bergamo.it

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano