Navigazione veloce

Ambito territoriale di Bergamo - via Pradello, 12 - 24121 Bergamo - Tel. 035 284 111 - VoIP 80000

PEC uspbg@postacert.istruzione.it - mail usp.bg@istruzione.it - IPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPBG - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80031070164

Insegnamento della religione cattolica scuola infanzia e primaria – a.s. 2013-14

Dichiarazione di disponibilità docenti all’insegnamento IRC a.s. 2013-14.

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio X – Ambito Territoriale di Bergamo
Area A – Gestione delle Risorse Umane della Scuola
Scuola Infanzia, primaria e personale educativo
Via Pradello, 12 – 24121 Bergamo
Posta Elettronica Certificata: uspbg@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOO USPBG R.U. 1956/B/14a -U
Bergamo, del 28 febbraio 2013

Ai dirigenti scolastici 
delle direzioni didattiche e istituti comprensivi statali della provincia  – Loro Sedi

Al dirigente scolastico
Istituto Comprensivo Calolziocorte (LC)

E p.c. alla Curia Vescovile 
di Bergamo -Brescia-Cremona-Milano

All’albo

Oggetto: Insegnamento della religione cattolica nella scuola dell’infanzia e primaria. Dichiarazione di disponibilità dei docenti a.s. 2013-14

In merito agli adempimenti previsti dalle CC.MM. 14/1991 e 374/1998 relativi alla disponibilità a svolgere IRC da parte di docenti titolari della sezione o della classe, è necessario fare riferimento a due nuovi provvedimenti normativi: il DPR n. 175 del 20 agosto 2012, recante “Esecuzione dell’Intesa MIUR/CEI per l’IRC nelle scuole pubbliche firmata il 28 giugno 2012” e la successiva Circolare Ministeriale applicativa prot. 2989 del 6 novembre 2012.

Particolare attenzione richiedono gli aspetti innovativi che vengono qui richiamati in sintesi dal n. 4 della C.M. suddetta:

  • gli insegnanti della sezione o della classe, se disponibili e idonei ad impartire l’IRC, potranno continuare a farlo se hanno svolto tale servizio per almeno un anno nel corso del quinquennio scolastico 2007/08-2011/12. Se invece il loro servizio nell’IRC risale a un periodo precedente, i loro titoli di qualificazione devono considerarsi decaduti, pur nel permanere dell’idoneità rilasciata dall’Ordinario diocesano;
  • la condizione per essere affidatari dell’IRC, oltre al possesso della qualificazione richiesta e dell’idoneità rilasciata dall’Ordinario diocesano, è quella di essere insegnanti della sezione o della classe, cioè di essere titolari di altre attività educative o di insegnamento nella medesima sezione o classe. Ciò esclude che tale docente possa impartire il solo insegnamento della religione cattolica in una sezione o in una classe diversa da quella di titolarità.

In applicazione di quanto sopra richiamato, la procedura di rilevazione della disponibilità degli insegnanti ad impartire l’IRC risulta alquanto agevolata. Consiste concretamente nel rilevare la disponibilità soltanto degli insegnanti che hanno entrambi questi requisiti: sono in possesso dell’idoneità dell’Ordinario diocesano e hanno impartito l’IRC per almeno un anno scolastico nel quinquennio 2007/08 – 2011/12.

Il termine entro cui far pervenire i nominativi contemplati dalla suddetta rilevazione è fissato al 31 marzo 2013.

Per facilitare la rilevazione della disponibilità degli insegnanti operanti negli istituti scolastici compresi nel territorio di competenza dell’Ordinario di Bergamo, si suggerisce di fare riferimento ai nominativi indicati nell’Allegato alla circolare (prot. 2580/P.G. del 24 maggio 2012) dell’Ufficio IRC della diocesi di Bergamo, segnalando le variazioni di nominativi rispetto a quella comunicazione (docenti non più disponibili, dimissionari, trasferiti, docenti senza il requisito di un anno di IRC nel quinquennio 2007/08 – 2011/12, …).
La predetta segnalazione,inviata preferibilmente per e-mail agli indirizzi irc@curia.bergamo.it  e per conoscenza  nota@istruzione.bergamo.it , consentirà all’Ufficio IRC di Bergamo di avere un riscontro sicuro sui docenti disponibili che si trovano nelle condizioni di poter svolgere l’IRC nell’a.s. 2013/14.

Si ringrazia per collaborazione.

Il dirigente
Patrizia Graziani

Ns/ns
Per Informazioni
Savino Nota
Tel. 035-284-331- fax 035-242974
Mail: nota@istruzione.bergamo.it

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano