Navigazione veloce

Ambito territoriale di Bergamo - via Pradello, 12 - 24121 Bergamo - Tel. 035 284 111 - VoIP 80000

PEC uspbg@postacert.istruzione.it - mail usp.bg@istruzione.it - IPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPBG - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80031070164

Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza e MIUR – Progetto “Educazione alla legalità economica” – Concorso “Insieme per la legalità”

La Guardia di Finanza e il MIUR hanno sottoscritto un Protocollo d’intesa per realizzare il progetto “Educazione alla legalità economica” e il concorso “Insieme per la legalità” che il Comando Provinciale di Bergamo propone alle scuole bergamasche.

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio X – Ambito Territoriale di Bergamo
Area D – Supporto alle scuole
Orientamento, Alternanza scuola-lavoro, Riforma, Educazione Finanziaria,
Rapporti con l’Università, Dispersione, Formazione docenti neo assunti
Via Pradello, 12 – 24121 Bergamo
Posta Elettronica Certificata: uspbg@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOO USPBG R.U. 17233/C39a
Bergamo, 23 novembre 2012

Ai dirigenti scolastici
degli istituti scolastici di ogni ordine e grado

Ai docenti referenti per l’educazione finanziaria
Ai docenti referenti per l’orientamento
Ai docenti di Cittadinanza e Costituzione

Oggetto: Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza e MIUR Progetto “Educazione alla legalità economica” concorso “Insieme per la legalità”

Con piacere vi informo che la Guardia di Finanza e il MIUR hanno sottoscritto un Protocollo d’intesa per realizzare il progetto “Educazione alla legalità economica” e il concorso “Insieme per la legalità” che il Comando Provinciale di Bergamo propongono alle scuole del nostre del nostro territorio.

Il progetto “Educazione alla legalità economica” mira a:

  • creare e diffondere il concetto di “sicurezza economica e finanziaria”;
  • affermare il messaggio della “convenienza” della legalità economico-finanziaria;
  • stimolare nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dal Corpo, quale organo di polizia vicino a tutti i cittadini, di cui tutela il bene fondamentale delle libertà economiche.

A tal fine, l’iniziativa promuove nelle scuole la conoscenza dei settori di intervento che meglio definiscono l’identità della Guardia di Finanza.

Il progetto veicola il messaggio “Insieme per la legalità”, ed è orientato a:

  • spiegare il significato di “legalità economica” attraverso esempi concreti riscontrabili nella vita quotidiana;
  • incrementare negli studenti la consapevolezza del loro ruolo di cittadini, titolari di diritti e di doveri che investono anche il piano economico;
  • sensibilizzare i giovani sul valore della legalità economica, da apprezzare non per paura delle relative sanzioni, bensì per la sua utilità, sotto il profilo individuale e sociale;
  • illustrare il ruolo ed i compiti della Guardia di Finanza, anche in una prospettiva di orientamento alla scelta post-diploma (alcune sintetiche informazioni utili ai fini dell’orientamento sono contenute nella brochure reperibile all’indirizzo http://www.gdf.gov.it/repository/ContentManagement/node/P974664372/Brochure_Arruolamenti.pdf?download=1);
  • far riflettere sui luoghi comuni che proiettano un’immagine distorta del valore della “sicurezza economico-finanziaria” e della missione del Corpo.

Di concerto con il MIUR, sono stati realizzati appositi strumenti didattici per diffondere in maniera efficace ed uniforme i messaggi elaborati, calibrando i codici del linguaggio in funzione dei destinatari degli interventi. Viene privilegiata una didattica prevalentemente interattiva, attraverso l’impiego di supporti di tipo multimediale, distinti per la scuola primaria e la scuola secondaria di primo e secondo grado.

Gli incontri presso le scuole, che si terranno nel periodo gennaio-aprile 2013, saranno svolti da Ufficiali o ispettori del comando di Bergamo e potranno coinvolgere contemporaneamente più classi dello stesso ordine di istruzione.

L’iniziativa è rivolta agli studenti delle:

  • ultime due classi della scuola primaria;
  • ultima classe della scuola secondaria di primo grado;
  • ultime due classi della scuola secondaria di secondo grado.

Nelle restanti classi dei predetti istituti scolastici la riflessione sulla tematica, da realizzarsi anche nell’ambito dell’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione, potrà essere stimolata dagli stessi insegnanti avvalendosi del materiale didattico consegnato da personale del Corpo durante gli incontri.

Per aderire alla proposta, occorre compilare l’allegata scheda da restituire esclusivamente via mail a persico@istruzione.bergamo.it entro lunedì 10 dicembre.

In abbinamento all’iniziativa, la Guardia di Finanza propone il concorso “Insieme per la legalità”, che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul significato civile ed educativo della legalità economica, nonché sulle attività e sul ruolo del Corpo, favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea, attraverso la rappresentazione grafico-pittorica e la produzione video-fotografica.

La partecipazione al concorso, opportunamente stimolata dai docenti, potrà essere occasione di confronto, di riflessione e di elaborazione per gli studenti e di feedback sulla loro percezione del concetto di legalità economica.

Il concorso è aperto agli studenti di frequentanti tutte le classi della scuola primaria e della secondaria di primo e secondo grado.

Le informazioni di dettaglio per la partecipazione degli studenti al concorso sono reperibili nel bando allegato.

L’adesione al progetto non vincola alla partecipazione al concorso e viceversa.

Ulteriori informazioni sul progetto e sul concorso sono reperibili sul sito Internet della Guardia di finanza all’indirizzo www.gdf.gov.it

Certa della rilevanza delle proposte in oggetto, confido nella consueta collaborazione per la diffusione della comunicazione a tutti gli interessati.

Cordiali saluti.

Il dirigente
Patrizia Graziani

Allegati

concorso_insieme_legalita
Titolo: concorso_insieme_legalita (0 click)
Etichetta:
Filename: concorso_insieme_legalita.pdf
Dimensione: 191 KB
Scheda adesione
Titolo: Scheda adesione (0 click)
Etichetta:
Filename: scheda-adesione-8.doc
Dimensione: 458 KB

GP/gp
Responsabile del procedimento: Gisella Persico 
Tel. 035.284.228  – Fax 035.242.974
Mail:  persico@istruzione.bergamo.it

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano