Navigazione veloce

Ambito territoriale di Bergamo - via Pradello, 12 - 24121 Bergamo - Tel. 035 284 111 - VoIP 80000

PEC uspbg@postacert.istruzione.it - mail usp.bg@istruzione.it - IPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPBG - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80031070164

Festa Consulta studentesca, volontariato e solidarietà a Bergamo il primo giugno

Mercoledì 1 giugno 2011 a Bergamo allo Spazio Polaresco, nel corso della Festa di fine anno promossa dalla Consulta studentesca, tante le iniziative di solidarietà proposte dagli studenti dei punti scuola-volontariato. Un evento pomeridiano e serale con spazi musicali, pittorici, espressivi, mostre, sport, banchetti solidali. Tutti gli studenti sono invitati.

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio X – Ambito Territoriale di Bergamo
Area D -Supporto alle scuole
Pof e progettazione didattica
Via Pradello, 12 – 24121 Bergamo
Posta Elettronica Certificata: uspbg@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOO USPBG R.U. 12637/C35a
Bergamo, 25 maggio 2011

Ai dirigenti scolastici degli istituti secondari di secondo grado statali e paritari di Bergamo e provincia

Ai docenti referenti per i progetti scuola-volontariato

Agli studenti dei Punti Scuola-Volontariato

Alla Consulta Provinciale Studentesca

e.p.c. allo Sportello Provinciale Scuola-Volontariato

Oggetto: 1 Giugno 2011 – Gli studenti del volontariato presenti con iniziative di solidarietà alla Festa della Consulta provinciale Studentesca

Nell’ampio spazio Polaresco di Bergamo (quartiere di Longuelo), Mercoledì 1 Giugno 2011 gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado bergamasche si sono dati appuntamento per la festa di chiusura dell’anno scolastico promossa dalla Consulta Provinciale Studentesca.

L’evento prevede diverse iniziative che si articoleranno dal primo pomeriggio fino a sera inoltrata: spazi musicali, spazi pittorici, espressivi, mostre, banchetti di  solidarietà, servizio bar e ristorazione, momenti di sport. L’iniziativa ha visto principalmente impegnati nella sua realizzazione i ragazzi che rappresentano i diversi istituti superiori nella Consulta Provinciale; con loro hanno collaborato gli studenti dei quindici punti scuola/volontariato che nel corso dell’anno scolastico sono stati protagonisti di diversi progetti e iniziative, alcuni dei quali condivisi con la Consulta. In particolare questi studenti:

saranno i registi  dello spazio “video-no stop” che promuoverà le migliori produzioni del concorso “Ciak Volontariato” appena concluso;

animeranno lo spazio “giocoleria”;

gestiranno  i banchetti di solidarietà a favore del  Mato Grosso;

allestiranno la mostra dei 30 migliori poster selezionati nell’ambito del Concorso “Segni di pace”, promosso dall’I.S. Fantoni di Clusone e al quale hanno partecipato molti studenti delle scuole superiori.

Questo impegno rappresenta, per gli studenti e i docenti coinvolti nell’ambito dei progetti scuola-volontariato, il momento finale dell’intenso percorso formativo e di attività vissuto durante l’anno scolastico che si sta per concludere, percorso le cui tappe salienti sono state: la preziosa “due giorni” di formazione (novembre 2010) agli Spiazzi di Gromo insieme alla Consulta Studentesca;

i cinque incontri formativi-organizzativi svoltisi tra gennaio e maggio 2011, ai quali hanno partecipato diverse decine di studenti e docenti dei Punti Scuola-Volontariato;

l’incontro “Giovani e Volontariato” (11 dicembre 2010 presso l’auditorium del Seminario ) cui hanno partecipato oltre mille studenti delle superiori: testimonianze sul volontariato, musica dell’Orchestra “La Nota in più”, intervento del Vescovo Mons. Beschi, del Provveditore e di don Resmini, fondatore del servizio “Esodo”;

la presenza operativa di diversi studenti alla manifestazione “Bergamo Solidale” (8 maggio 2011, Bergamo) e al successivo Seminario di approfondimento presso il Liceo Scientifico “Mascheroni”;

la partecipazione di molti studenti, anche a livello organizzativo, a diverse iniziative, progetti ed eventi sui temi della solidarietà e del volontariato (il Concorso video “Ciak Volontariato”; lo spettacolo-testimonianza a cura del “Sermig” (14 aprile, Liceo “Mascheroni”); i progetti elaborati dall’associazione “La Fabbrica dei Sogni” per l’integrazione dei minori, soprattutto stranieri; la Settimana del Donacibo (28 marzo-2 aprile), con la raccolta nelle scuole di cibo per i poveri; il progetto di solidarietà “FaiConMe” nell’ambito delle attività dello “Spazio Autismo”; i progetti promossi dalla Caritas diocesana e quelli promossi dal Centro Servizi Bottega del Volontariato; il Concorso “Segni di pace”, organizzato dall’IIS Fantoni di Clusone; i progetti promossi dall’UNICEF; e tanti altri progetti promossi da scuole e/o associazioni);

la seconda parte (ottobre-novembre 2010) del Corso di formazione per docenti “Volontariato: nuovi stili di apprendimento, nuovi stili di vita”, promosso dall’Ufficio Scolastico di Bergamo in collaborazione con lo Sportello provinciale Scuola-Volontariato e con l’ISIS Mamoli di Bergamo, scuola-polo per i progetti di rilevanza provinciale relativi ai temi del volontariato e della solidarietà;

Comun denominatore di tutti i progetti e  iniziative è il riferimento all’Anno Europeo del Volontariato: così è stato proclamato il 2011 dal Consiglio dell’Unione Europea.


Cordiali saluti


Il dirigente
Patrizia Graziani

Allegati

GB

Responsabile del procedimento: Guglielmo Benetti e Giusy Arioldi
Tel 035-265211 Fax 035- 242974
email benetti@istruzione.lombardia.it – arioldi@istruzione.bergamo.it

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano