Navigazione veloce

Ambito territoriale di Bergamo - via Pradello, 12 - 24121 Bergamo - Tel. 035 284 111 - VoIP 80000

PEC uspbg@postacert.istruzione.it - mail usp.bg@istruzione.it - IPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPBG - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80031070164

Progetto alfabetizzazione motoria nelle primarie: al via la terza edizione

Il 17 gennaio 2013, ore 10-12, nella sala conferenze dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, via Pradello 12, riunione di presentazione del progetto nazionale “alfabetizzazione motoria” per i bambini delle scuole primarie al via a partire dal 21 gennaio in 290 classi di 29 plessi di scuola primaria di Bergamo e provincia.

Comunicato stampa del 15 gennaio 2013  (pdf, 82.4 kb)

COMUNICATO STAMPA
Al via la terza edizione del progetto “alfabetizzazione motoria”: coinvolte 290 classi di ventinove scuole primarie bergamasche. Il 17 gennaio la presentazione

Giovedì 17 gennaio 2013, ore 10-12, nella sala conferenze dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, via Pradello 12, avrà luogo la riunione di presentazione, informativa e conoscitiva, del progetto nazionale “alfabetizzazione motoria” per i bambini delle scuole primarie al via a partire dal 21 gennaio in 290 classi di 29 plessi di scuola primaria di Bergamo e provincia.   

Nell’ambito della collaborazione fra la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Coni nazionale, con il supporto del Comitato italiano paralimpico, è stata infatti confermata la sperimentazione del progetto, giunta alla terza annualità, che coinvolgerà un numero maggiore di scuole elementari, ad arricchimento ed ampliamento dell’offerta formativa curricolare degli istituti. L’iniziativa punta al miglioramento delle competenze motorie e degli stili di vita degli studenti attraverso l’educazione motoria.

 “Il progetto intende migliorare competenze e arricchire con professionalità adeguate l’attività motoria nelle scuole primarie –  dichiara Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo – Per gli istituti aderenti significa quindi un’opportunità di arricchimento e miglioramento dell’offerta formativa a beneficio dei bambini, ma anche occasione di formazione in itinere e di confronto per le maestre”.

Partecipare al progetto, dunque, è vantaggioso e conviene per la diffusione della cultura del movimento. I bambini da gennaio a maggio potranno avere, sotto la diretta responsabilità educativa delle maestre, un docente esperto in scienze motorie con il compito di attuare un percorso didattico per fasce d’età, un monitoraggio iniziale e finale, momenti di verifica, inserimento dati in una piattaforma online nazionale.

Referente del progetto per l’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo (ex Provveditorato agli Studi) è Simonetta Cavallone, che coordina il settore Educazione fisica e sportiva, coadiuvata dal professor Marco Fumoso.  

Info: www.istruzione.lombardia.gov.it/bergamo –  www.educazionefisicabergamo.it

In allegato

Elenco scuole partecipanti

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano