Navigazione veloce

Ambito territoriale di Bergamo - via Pradello, 12 - 24121 Bergamo - Tel. 035 284 111 - VoIP 80000

PEC uspbg@postacert.istruzione.it - mail usp.bg@istruzione.it - IPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPBG - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80031070164

Falcone di Bergamo e Galilei di Caravaggio al concorso europeo di traduzione Juvenes Translatores – 27 novembre 2014

Patrizia Graziani: “Questi ragazzi si mettono alla prova in un contesto europeo nella professione del traduttore, anche come strumento di mediazione in chiave interculturale”.

Comunicato stampa del 26 novembre 2014  (pdf, 202  kb)

COMUNICATO STAMPA

Giovani traduttori crescono al Falcone di Bergamo e al Galilei di Caravaggio
Il 27 novembre la prova del concorso europeo “Juvenes Translatores”

Giovani traduttori crescono al Liceo Linguistico “Giovanni Falcone” di Bergamo e al Liceo Linguistico e Scientifico “Galileo Galilei” di Caravaggio che il 27 novembre partecipano alla prova del concorso europeo “Juvenes Translatores” (dal latino “Giovani Traduttori”). La prova di traduzione avrà come tema “L’identità europea” e si svolgerà il 27 novembre, dalle 10 alle 12, in simultanea nei rispettivi istituti selezionati dei giovani concorrenti: coinvolgerà gli alunni nati nel 1997 in tutte le scuole partecipanti dei Paesi Ue. I vincitori saranno invitati a una cerimonia di premiazione, a Bruxelles nella primavera 2015.

“Le scuole bergamasche puntano molto sulle innovazioni didattiche e metodologiche, anche nel campo dell’insegnamento e dell’apprendimento delle lingue straniere, in un contesto internazionale dove conoscere le lingue significa per i nostri giovani poter approfittare di tante opportunità di studio e di lavoro, in Italia e all’estero – afferma Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo – Partecipare al concorso “Juvenes Translatores” consentirà quindi a questi ragazzi di mettersi alla prova in un contesto europeo nella professione del traduttore, molto richiesta come evidenziano varie ricerche, anche come strumento di mediazione in chiave interculturale. Auguro quindi agli studenti impegnati nella prova di coronare il loro impegno con la migliore prestazione possibile”.

“La partecipazione all’iniziativa si colloca all’interno del nostro progetto sull’eccellenza delle lingue, che valorizziamo in chiave europea cogliendo ogni opportunità per ampliare le competenze dei nostri studenti – spiega Gloria Farisè, dirigente scolastico del Liceo “Falcone” di Bergamo – Puntiamo anche sulla formazione dei docenti: il nostro istituto si sta attivando per diventare scuola capofila di Rete di un corso di aggiornamento per la predisposizione di moduli formativi secondo la metodologia CLIL al via dal 2015 e, sempre in quest’ottica, promuoverà vari corsi d’aggiornamento”.

“Non è la prima volta che il nostro istituto partecipa al prestigioso concorso, una preziosa opportunità di confronto nel mestiere del traduttore fra studenti di vari Paesi – dichiara Rosa Romana Marchetti, dirigente scolastico del Liceo “Galilei” di Caravaggio“Juvenes Translatores” permette di valorizzare e ampliare la preparazione linguistica in uno scenario europeo, a cui l’Istituto è costantemente attento mediante la partecipazione a diversi progetti e iniziative di respiro nazionale e transnazionale, anche concernenti la formazione dei docenti”.

“Juvenes Translatores” è un concorso annuale di traduzione per studenti di diciassette anni organizzato dalla Direzione generale della Traduzione della Commissione europea – DG Traduzione, che valuterà gli elaborati e sceglierà una traduzione vincente per ciascuno Stato membro.

Alla prova partecipano cinque studenti di quarta del Liceo Linguistico “Giovanni Falcone”, individuati, fra i numerosi candidati, dalla Commissione Progetti Europei, la cui referente è la professoressa Margherita Bacchetta, funzione strumentale per i progetti europei.

Sono coinvolti nella prova anche cinque studenti di quarta del Liceo Linguistico (tre) e Scientifico (due) del “Galileo Galilei” di Caravaggio, con referente la professoressa Mariacristina Sollazzo, che si occupa dell’organizzazione interna per la partecipazione ai concorsi riguardanti lo sviluppo e il potenziamento linguistico.

Ciascun alunno potrà scegliere di tradurre da qualsiasi lingua ufficiale in qualsiasi altra lingua ufficiale dell’Unione europea. Viene raccomandato che gli studenti traducano nella loro lingua materna o principale.

Siti di riferimento:

http://ec.europa.eu/translatores/index_it.htm (scuole selezionate, finalità, regolamento concorso)

www.liceofalcone.itwww.liceogalilei.itwww.istruzione.lombardia.gov.it/bergamo

 

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano