Navigazione veloce

Ambito territoriale di Bergamo - via Pradello, 12 - 24121 Bergamo - Tel. 035 284 111 - VoIP 80000

PEC uspbg@postacert.istruzione.it - mail usp.bg@istruzione.it - IPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPBG - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80031070164

Premio ScuolAccademia 2017

Guardia di Finanza e Ufficio Scolastico di Bergamo, studenti e studentesse pronti alla prova letteraria del 27 maggio.

Comunicato stampa del 25 maggio 2017 (pdf, 155 kb)

COMUNICATO STAMPA

Premio ScuolAccademia: decima edizione al via

 “Premio ScuolAccademia” è ai nastri di partenza. Sabato 27 maggio, si svolgerà la prova del concorso letterario giunto alla decima edizione, bandito dall’Accademia della Guardia di Finanza e dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo.

L’appuntamento è alle 9.00, nelle aule dell’Accademia della Guardia di Finanza, a Bergamo, in via dello Statuto 21. Nel corrente anno il tema del concorso è ispirato alla spesa pubblica, con particolare riferimento alle possibili forme di illegalità e di spreco connesse all’impiego delle risorse finanziarie dello Stato.

Il concorso, rivolto ai ragazzi e alle ragazze che frequentano il quarto anno degli Istituti superiori bergamaschi, anche quest’anno ha ottenuto un buon riscontro. I giovani concorrenti partecipanti alla prova sono cinquanta, provenienti da tredici Istituti statali e paritari della città di Bergamo e della provincia.

Dichiara Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, “La prosecuzione di ScuolAccademia appare un’esperienza importante e molto apprezzata, con la proposta di argomenti sempre d’attualità e vicini alla sensibilità dei nostri ragazzi. Le studentesse e gli studenti iscritti provengono da diversi istituti scolastici della città e della provincia, confermando l’interesse e la validità dell’ormai tradizionale concorso letterario che giunge alla sua decima edizione”.

Per il Comandante dell’Accademia, Generale di Brigata Virgilio Pomponi, “La manifestazione letteraria costituisce ormai uno dei più rappresentativi momenti di interazione tra l’Accademia e gli studenti di Bergamo e provincia. Il tema proposto sarà sicuramente di stimolo per tutti gli studenti che parteciperanno all’appuntamento annuale: i ragazzi, tra l’altro, svolgeranno i loro elaborati nelle stesse aule quotidianamente frequentate dai cadetti, di cui sono quasi coetanei, che cureranno gli «onori di casa».”

La traccia specifica del tema sarà trasversale ai saperi e alle sensibilità dei ragazzi-candidati. La commissione giudicatrice individuerà poi i primi cinque classificati, che riceveranno un premio in denaro, offerto dall’Avis provinciale di Bergamo, nell’ambito di una cerimonia dedicata che si svolgerà presso l’Accademia di via Statuto. Dall’anno scorso è previsto, inoltre, il “premio cadetto” che verrà assegnato da una giuria composta da Ufficiali allievi del 3° anno d’Accademia.

 

Ambiti territoriali (link esterni)