Navigazione veloce

Ambito territoriale di Bergamo - via Pradello, 12 - 24121 Bergamo - Tel. 035 284 111 - VoIP 80000

PEC uspbg@postacert.istruzione.it - mail usp.bg@istruzione.it - IPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPBG - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80031070164

Educazione alla legalità economica: al via la prima edizione del progetto. Bergamo, 22 gennaio 2013

Il 22 gennaio 2013 alle 9 all’Istituto superiore Vittorio Emanuele II di Bergamo, primo incontro del progetto “Educazione alla legalità economica” proposto alle scuole dalla Guardia di Finanza-Comando Provinciale di Bergamo e dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo.

Comunicato stampa del 21 gennaio 2013  (pdf, 58.7 kb)

COMUNICATO STAMPA
Al via la 1ª Edizione del progetto “Educazione alla legalità economica”

Il 22 gennaio 2013 alle ore 09,00 avrà luogo, presso l’aula magna dell’Istituto Superiore “Vittorio Emanuele II” di Bergamo città, piazzale degli Alpini, il primo incontro del progetto “Educazione alla legalità economica” proposto alle scuole bergamasche dalla Guardia di Finanza – Comando Provinciale di Bergamo e dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo (ex Provveditorato agli Studi) sulla base del protocollo d’intesa nazionale fra Guardia di Finanza e Ministero dell’Istruzione, che comprende anche il lancio del concorso “Insieme per la legalità”, nell’ambito di un programma pluriennale di attività riferite all’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”.

All’incontro di presentazione interverranno il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, Dott.ssa Patrizia Graziani e il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Bergamo, Colonnello Giovanni De Roma.

Piena soddisfazione del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, Dott.ssa Patrizia Graziani: “E’ molto importante sensibilizzare e far maturare nelle giovani generazioni il valore della legalità anche in campo economico-finanziario, abituandosi a stili di vita positivi, come persone e cittadini, per un percorso di cittadinanza attiva e responsabile. L’interesse suscitato nelle scuole bergamasche da questo progetto, a prosecuzione di una pluriennale collaborazione tra l’Ufficio Scolastico e la Guardia di Finanza, conferma quanto sia fondamentale una stretta sinergia tra scuola, famiglia e istituzioni, per aiutare i giovani ad assumere comportamenti più rispondenti alle esigenze della convivenza civile in una società sempre più complessa”.  

Per il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Giovanni De Roma, “L’iniziativa s’inserisce in un contesto già sperimentato con successo negli anni passati ed è volta, principalmente, ad affermare il messaggio della “convenienza” della legalità economico-finanziaria, stimolando nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dal Corpo quale organo di polizia vicino ai cittadini, di cui tutela il bene fondamentale delle libertà economiche. Quest’anno, d’intesa con il M.I.U.R., al progetto è stato abbinato un concorso a premi denominato “Insieme per la legalità”, teso a favorire negli studenti l’espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica, attraverso la rappresentazione grafico-pittorica e la produzione video-fotografica”.

GP/gp
Responsabile del procedimento: Gisella Persico
Tel. 035.284.228 – Fax 035.242.974
Mail: persico@istruzione.bergamo.it

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano