Navigazione veloce

Ambito territoriale di Bergamo - via Pradello, 12 - 24121 Bergamo - Tel. 035 284 111 - VoIP 80000

PEC uspbg@postacert.istruzione.it - mail usp.bg@istruzione.it - IPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPBG - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80031070164

Sportello Scuola-Volontariato di Bergamo: il 15 ottobre primo incontro formativo per gli studenti

Il 15 ottobre 2014, ore 8.45-12, all’Istituto superiore Galli di Bergamo, via Gavazzeni 37, per gli studenti delle scuole superiori motivati e interessati ai temi del volontariato e della solidarietà.

Comunicato stampa del 8 ottobre 2014  (pdf, 189  kb)

COMUNICATO STAMPA

Sportello Scuola-Volontariato di Bergamo:
il 15 ottobre il via alla formazione per gli studenti

Mercoledì 15 ottobre, ore 8.45-12, all’Istituto superiore Galli di Bergamo, via Gavazzeni 37, si tiene il primo incontro formativo dell’anno scolastico per gli studenti delle scuole superiori motivati e interessati ai temi del volontariato e della solidarietà. L’iniziativa è organizzata dallo Sportello provinciale Scuola-Volontariato di Bergamo, realtà promossa da Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, Caritas Diocesana, Centro Servizi Volontariato.

E’ prevista la partecipazione di Andrea Preda, coordinatore Sportello provinciale Scuola-Volontariato; Guglielmo Benetti, referente Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo per i progetti scuola-volontariato; Roberta Messina, referente Caritas Diocesana Bergamasca; Claudia Ponti, referente CSV- Centro Servizi Volontariato. Saluto di benvenuto a cura di Nadia Baldini, dirigente Istituto superiore Galli di Bergamo.

“E’ importante sottolineare – afferma Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo – quanto numerosi siano, nel nostro territorio, i ragazzi che percorrono entusiasti le strade della solidarietà, con piccoli e grandi gesti che richiedono anche preparazione e impegno. Il volontariato è motore di crescita umana e culturale, dimensione fondamentale della cittadinanza attiva e della democrazia”.

Per quest’anno scolastico la proposta prevede un incontro mensile: testimonianze, dibattiti, gruppi di studio. E’ previsto anche che i ragazzi portino avanti un progetto di solidarietà aperto a tutte le scuole: “E’ importante che le concrete iniziative di solidarietà siano rivolte al nostro territorio – auspica Patrizia Graziani – soprattutto ai più deboli ed a chi più ne ha bisogno”.

Il percorso formativo negli anni scorsi ha prodotto positivi esiti riguardo alla crescita del senso di cittadinanza, all’attenzione verso la persona e il bene comune, all’elaborazione di progetti per nuove conoscenze e competenze.

Adesioni, on-line, entro il 13 ottobre. Informazioni: www.istruzione.lombardia.gov.it/bergamo

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano