Navigazione veloce

Ambito territoriale di Bergamo - via Pradello, 12 - 24121 Bergamo - Tel. 035 284 111 - VoIP 80000

PEC uspbg@postacert.istruzione.it - mail usp.bg@istruzione.it - IPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPBG - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80031070164

Premio ScuolAccademia 2014, premiati i vincitori

Il primo premio a Margherita Marchetti del Liceo scientifico “Einaudi” di Dalmine; seconda Cecilia Molendi del Liceo scientifico “Galilei” di Caravaggio; terza Eleonora Settembrino del Liceo linguistico “Falcone” di Bergamo; quarta Valentina Salvini Liceo delle scienze umane “Suore Sacramentine” di Bergamo; quinto Leopoldo Biffi del Liceo classico “Sarpi” di Bergamo.

Comunicato stampa del 7 novembre 2014  (pdf, 258  kb)

COMUNICATO STAMPA

Premio ScuolAccademia, consegnati i riconoscimenti agli studenti vincitori della settima edizione

Si è svolta oggi la cerimonia di premiazione degli studenti risultati vincitori della settima edizione del Premio “ScuolAccademia”, concorso letterario istituito dall’Accademia della Guardia di Finanza e dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, con il sostegno della Fondazione “Veneto Banca” Onlus.

Il concorso, avviato dall’anno scolastico 2007-2008, è rivolto agli studenti iscritti alle classi quarte degli istituti superiori di Bergamo e provincia ed ha come obiettivo quello di favorire lo studio e il confronto tra giovani su un tema di particolare interesse etico, sociale, giuridico ed economico.

Alla settima edizione, per l’anno scolastico 2013/2014, hanno partecipato ben centosettantasette studenti, di ventuno scuole superiori, statali e paritarie, del capoluogo e della provincia. La prova si è svolta lo scorso 10 maggio nelle aule dell’Accademia ed ha avuto come tema: “La situazione delle donne e delle ragazze oggi in Italia rispetto alla promozione delle pari opportunità ed alla tutela contro ogni forma di discriminazione e violenza”.

Gli elaborati sono poi stati valutati da una commissione mista (dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo e dell’Accademia della Guardia di Finanza), che ne ha selezionati cinque giudicandoli i migliori per forma e contenuti.

Il primo premio è stato assegnato a Margherita Marchetti del Liceo Scientifico Statale “Luigi Einaudi” di Dalmine; al secondo posto si è classificata Cecilia Molendi del Liceo Scientifico Statale “Galileo Galilei” di Caravaggio; terza classificata Eleonora Settembrino del Liceo Linguistico Statale “Giovanni Falcone” di Bergamo; quarta classificata Valentina Salvini del Liceo delle Scienze Umane “Suore Sacramentine” di Bergamo; al quinto posto Leopoldo Biffi del Liceo Classico Statale “Paolo Sarpi” di Bergamo. La Professoressa Stefania Maestrini, Dirigente scolastico dell’Istituto Superiore “Luigi Einaudi” di Dalmine, ha ricevuto l’attestato di merito per aver contribuito al successo di una propria alunna attraverso la promozione dello studio e del confronto sul tema del concorso.

La cerimonia di premiazione, svoltasi nell’Aula Magna dell’Accademia della Guardia di Finanza, alla presenza di autorità cittadine, di moltissimi studenti e di Allievi Ufficiali del Corpo, è stata introdotta da un intervento del Generale di Divisione Giuseppe Zafarana, Comandante dell’Accademia, il quale, nel complimentarsi con gli studenti per la qualità degli elaborati, ha sottolineato la finalità del concorso, ovvero “quella di favorire la diffusione della cultura della legalità tra i giovani quale elemento indispensabile per l’armonioso sviluppo della collettività e pietra miliare nel percorso di cittadinanza che li porterà a diventare gli adulti di domani”. Il Comandante ha poi illustrato i principi e i criteri direttivi per il reclutamento del personale militare femminile e citato alcuni dati in merito alle domande di partecipazione al concorso per l’accesso in Accademia da parte delle ragazze.

Il Generale ha voluto poi sottolineare gli sforzi che l’Accademia profonde nel “rimuovere ogni genere di ostacolo per le donne, al fine di mettere tutti, uomini e donne, nelle stesse condizioni di poter dimostrare le proprie capacità, giudicare tutti con assoluta equità e coerenza, premiare tutti, uomini e donne, secondo i propri meriti sul campo.”

Ha infine introdotto il Sottotenente Vanessa Senatore, vice capo corso dell’attuale 4°anno d’Accademia, la quale  ha portato agli studenti la sua personale esperienza, e quella delle sue colleghe, quale Ufficiale Allievo.

Grande soddisfazione del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, Dott.ssa Patrizia Graziani: “Le studentesse e gli studenti partecipanti hanno saputo a vario modo proporre nei propri elaborati una riflessione attenta sull’attuale situazione delle donne e delle ragazze in Italia in merito a pari opportunità e tutela contro discriminazioni e violenza, con il riferimento anche alle speranze per una società più equa e solidale. Quest’anno gli studenti partecipanti sono stati davvero molto numerosi, provenienti da diversi istituti scolastici tra licei, istituti tecnici e professionali, a conferma di quanto ScuolAccademia rappresenti un’esperienza davvero importante, a prosecuzione di una pluriennale collaborazione tra l’Ufficio Scolastico e l’Accademia della Guardia di Finanza”.

La fase centrale della cerimonia è stata integrata da significativi interventi sul tema del concorso, con il Professor Alberto Zatti, docente di “Psicologia delle differenze di genere” presso l’Università degli Studi di Bergamo e con la Dott.ssa Vittoria Guadalupi in rappresentanza di Confindustria Bergamo.

Agli studenti vincitori sono stati assegnati dei premi in denaro offerti dalla Fondazione “Veneto Banca” Onlus.

Foto

Foto ricordo Premio ScuolAccademia 2014  (jpg, 964 kb)

Platea 1  (jpg, 917 kb)

Tavolo di presidenza (jpg, 894 kb)

Guarda il video

Link

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano