Navigazione veloce

Ambito territoriale di Bergamo - via Pradello, 12 - 24121 Bergamo - Tel. 035 284 111 - VoIP 80000

PEC uspbg@postacert.istruzione.it - mail usp.bg@istruzione.it - IPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPBG - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80031070164

Debutta il nuovo 20 euro con Banca d’Italia e Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo

Studenti protagonisti e il 3 dicembre 2015 c’è il primo incontro per i docenti in ambito economico e finanziario.

Comunicato stampa del 25 novembre 2015  (pdf, 210 kb)

COMUNICATO STAMPA

A Bergamo debutta il nuovo 20 eurocon Banca d’Italia e Ufficio Scolastico

Le scuole orobiche hanno sperimentato le caratteristiche di sicurezza del biglietto, in circolazione da oggi, durante le Giornate della banconota. E il 3 dicembre c’è il primo incontro per i docenti in ambito economico e finanziario

Da oggi, 25 novembre 2015, entra in circolazione il nuovo biglietto da 20 euro serie “Europa”, con perfezionate caratteristiche di sicurezza anti-falsari, che aiutano a verificarne immediatamente l’autenticità. Centinaia di studenti hanno già avuto modo di sperimentarle in occasione delle “Giornate della banconota” appena concluse: ciclo di incontri avviati il 26 ottobre per gli studenti delle scuole primarie e secondarie, con una risposta positiva delle classi di Bergamo e provincia impegnate in varie attività di educazione finanziaria in Banca d’Italia.

Siamo molto soddisfatti dell’attiva partecipazione delle scuole bergamasche alle Giornate della banconota, anche grazie alla fattiva collaborazione stretta con l’Ufficio Scolastico Territoriale – dichiara Salvatore Gangone, Direttore Banca d’Italia filiale di Bergamo – La Banca d’Italia è molto impegnata nel dare al pubblico la massima conoscenza delle nuove banconote. Già le banconote da 5 e da 10 euro sono state sostituite dalle nuove banconote della serie “Europa” al fine di renderne più difficile la falsificazione, e questa è la volta del biglietto da 20 euro che integra un’innovativa finestra con ritratto di Europa, visibile in controluce su entrambi i lati. Le nuove banconote circoleranno in parallelo alle vecchie che, anche quando andranno fuori corso, resteranno sempre convertibili presso qualsiasi banca centrale nazionale dell’Eurosistema”.

Sempre presso la sede della Banca d’Italia in via Roma 1, a Bergamo, è ai nastri di partenza la nuova edizione degli incontri in ambito economico e finanziario rivolti ai docenti delle scuole primarie e secondarie (info sul sito www.istruzione.lombardia.gov.it/bergamo). Il primo appuntamento formativo si svolge giovedì 3 dicembre, dalle 15 alle 17, con in evidenza “La moneta e gli strumenti di pagamento alternativi al contante” e “Il sistema bancario e finanziario”; il 19 gennaio si parlerà di “Economia e politica economica”, mentre il 21 gennaio la lezione agli insegnanti riguarderà “Il processo del credito e i rapporti tra banche e clienti”.

Ringrazio la filiale di Bergamo della Banca d’Italia per la particolare attenzione al nostro territorio dimostrata anche con l’organizzazione di un’edizione a livello locale della formazione rivolta ai docenti in ambito economico e finanziario dichiara Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo – Gli incontri rappresentano un’occasione importante di formazione perché poi i docenti possano realizzare in classe attività mirate all’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione anche usufruendo dei materiali didattici messi a disposizione, con esempi, casi pratici e attività laboratoriali. L’obiettivo principale è quello di diffondere, fin dalla scuola primaria, conoscenze finanziarie di base che consentano agli studenti di sviluppare le competenze e le abilità necessarie per la loro applicazione concreta”.

“Banca d’Italia non è solo Istituto d’emissione – aggiunge Laura Zuccarino, Vice Direttrice, che nella filiale si è occupata del progetto Banca d’Italia-MIUR per l’educazione finanziaria – La filiale di Bergamo è specializzata nel trattamento del contante e, in quanto tale, controlla la qualità della circolazione monetaria con strumentazione di altissima tecnologia, ma partecipa anche attivamente alla promozione della formazione sui temi dell’economia e della legalità per migliorare la cultura finanziaria dei giovani”.

Durante le “Giornate della banconota” le scolaresche bergamasche sono state anche informate, attraverso uno spazio multimediale, sulle modalità di partecipazione sia alla terza edizione del Premio per la Scuola “Inventiamo una banconota” con tema “La ricchezza delle diversità” (l’iscrizione va inviata entro l’1 febbraio 2016 – info sul sito premioscuola.bancaditalia.it), sia al Torneo online BCE “Euro Run 2015” al via dal 25 novembre 2015 e destinato ai ragazzi tra i 9 e i 12 anni residenti nell’UE (info sul sito www.nuove-banconote-euro.eu).

Alla Banca d’Italia gli studenti hanno potuto visitare la mostra con i 74 bozzetti delle banconote immaginarie realizzati nelle scuole lombarde per le prime due edizioni di “Inventiamo una banconota”, compreso il bozzetto del Liceo artistico “Manzù” di Bergamo, vincitore dell’edizione del debutto, che ha partecipato alla festa di presentazione del nuovo 20 euro con una delegazione di studenti, il dirigente scolastico Calogero De Gregorio, la professoressa Laura Figoni.

Per conoscere nel dettaglio la nuova banconota da 20 euro, rinnovata nella sua veste grafica e dotata di caratteristiche di sicurezza più avanzate, è possibile visitare il sito: www.nuove-banconote-euro.eu.

Per ulteriori informazioni sulle iniziative rivolte alle scuole è possibile visitare i siti www.istruzione.lombardia.gov.it/bergamo e www.bancaditalia.it/servizi-cittadino/index.html dove sono pubblicati anche i “Quaderni didattici della Banca d’Italia”.

Foto

Foto 1 –   Da sinistra Graziani_Gangone_Zuccarino_confstampa ( jpg, 462 kb )

Foto 2 –   Relatori confstampa ( jpg, 206 kb )

Foto 3 –   Relatori confstampa 2 ( jpg, 200 kb )

Foto 4 –   Studenti del Manzù_particolare ( jpg, 200 kb )

 

 

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano