Navigazione veloce

Ambito territoriale di Bergamo - via Pradello, 12 - 24121 Bergamo - Tel. 035 284 111 - VoIP 80000

PEC uspbg@postacert.istruzione.it - mail usp.bg@istruzione.it - IPA: m_pi - Codice AOO: AOOUSPBG - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80031070164

Il Ministero ha scelto Bergamo per la Buona Scuola in tour – 20 ottobre 2014

Incontro lunedì 20 ottobre, ore 15-17, all’Istituto Natta, via Europa 15, Bergamo città. Gli istituti scolastici sono invitati a inserire nei propri siti internet il link al portale www.labuonascuola.gov.it.

Comunicato stampa del 15 ottobre 2014  (pdf, 193  kb)

COMUNICATO STAMPA

Il 20 ottobre approda a Bergamo “La Buona Scuola” in tour

“Il Ministero dell’Istruzione ha scelto Bergamo fra le città dove ospitare concretamente il dibattito sulla “Buona scuola”, a ulteriore conferma che è conosciuta a livello nazionale l’eccellenza delle scuole bergamasche: i nostri istituti sono invitati a rispondere alla consultazione anche mettendo maggiormente in evidenza i loro progetti innovativi e le buone pratiche realizzate”.

Con grande soddisfazione Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, saluta l’arrivo in città, lunedì 20 ottobre, dalle 15 alle 17, all’Istituto Superiore “Giulio Natta” in via Europa 15, di Francesco Luccisano, Capo della Segreteria tecnica del Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, per illustrare i punti chiave della proposta di riforma. A seguire sono previsti gli interventi di Patrizia Graziani e Mario Maviglia, dirigenti rispettivamente degli Uffici Scolastici Territoriali di Bergamo e di Brescia.

All’incontro, organizzato come dibattito aperto, hanno già confermato la partecipazione esponenti del mondo scolastico, universitario, del settore produttivo e sociale, dell’associazionismo, genitori e studenti. “La Buona Scuola” si propone come un’ampia consultazione popolare, finalizzata a raccogliere pareri e consigli in vista dell’avvio della riforma scolastica. E’ gradita e auspicata la rappresentanza di tutto l’associazionismo dei genitori, del mondo produttivo e del terzo settore, dei rappresentanti delle amministrazioni comunali.

La scuola bergamasca possiede numeri imponenti per un’offerta formativa di qualità. Quest’anno conta 171.854 studenti in 141 istituzioni scolastiche statali (98 istituti comprensivi, 41 istituti superiori e 2 centri provinciali per l’istruzione degli adulti) e, per le paritarie, in 242 scuole dell’infanzia, 33 primarie, 25 medie, 14 istituti superiori. “E’ importante che davvero tutti, dirigenti, docenti, genitori, studenti, gli amministratori, l’intera società, partecipino alla consultazione sulla Buona Scuola – prosegue Patrizia Graziani – perché la Scuola va vista con fiducia, messa al centro e considerata da tutti come un valore non negoziabile, costituendo una grande opportunità di futuro per tanti bambini e ragazzi”.

Gli istituti scolastici bergamaschi sono invitati a inserire nei propri siti internet il link al portale “La Buona Scuola” (www.labuonascuola.gov.it).

Siti di riferimento:

www.labuonascuola.gov.it

www.istruzione.lombardia.gov.it/bergamo

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano